martedì , 16 ottobre 2018
Notizie più calde //
Home » Editoriale (pagina 10)

Archivio della categoria: Editoriale

image_pdfimage_print

La rivoluzione trasparente

Molte cose stanno cambiando, la chiamiamo crisi. Si è scritto tantissimo a riguardo e molto spesso si è sottolineato come l’etimologia del termine “crisi” nasconda significati positivi e racconti l’opportunità di scoprire nuove vie e orizzonti. Vorrei però andare oltre l’analisi del rallentamento dell’economia occidentale, del calo dell’occupazione, della chiusura di molte attività imprenditoriali, concentrandomi sulla rivoluzione che la nostra ...

Continua a leggere »

Intervista al presidente della C.I.L.A. Antonino Gasparo

L’importanza del quotidiano lavoro dei rappresentati delle componenti della vita economica e politica italiana è centrale per l’individuazione delle soluzioni tramite l’analisi critica della realtà, delle normative e delle politiche in risposta all’attuale recessione, possiamo quindi presentare la posizione di Antonino Gasparo, presidente della C.I.L.A., organizzazione sindacale di rilevanza nazionale, con sede centrale a Roma. Presidente Gasparo, quando nasce la ...

Continua a leggere »

L’insicurezza come male di vivere?

In una società complicata e incerta come quella in cui viviamo, esistono svariate paure, per esempio quella di una continua competizione esagerata ed esasperante oppure quella della violenza che ormai è sempre più diffusa. Oltre a queste paure fisiche e comuni a tutti noi ne esistono alcune che vengono dette “paure dell’immaginario”, queste si riflettono su di noi come ostacoli ...

Continua a leggere »

Minimo e Sostenibile: il design in un libro

Presentato ieri nel Palazzo della città di Salerno, il libro del designer di origine salernitana Gino Finizio, dal titolo Minimo e sostenibile. La città ha raggiunto la montagna-umanesimo disegnativo. L’incontro, patrocinato dal comune campano e dall’associazione Salerno Attiva e coordinato da Antonio Perotti e Daniele Orilia, ha visto, dopo l’introduzione dell’assessore delegato alla cultura, Ermanno Guerra, l’intervento dell’autore e di ...

Continua a leggere »

Morto don Andrea Gallo

Un prete contro, un uomo di Dio questo era don Andrea Gallo per quanti hanno avuto l’onoredi conoscerlo ed affiancarlo nelle sue battaglie. C’è chi lo definiva di sinistra chi “anti prete” ma il vero messaggio del don… era uno solo aiutare chi era ai margini della società, sempre infischiandosene  del colore politico e delle idee del poveraccio. Per Lui ...

Continua a leggere »

La violenza non ha colore

Trovo altamente squallido il gioco delle parti che sta prendendo piede in questi giorni. La strumentalizzazione di un folle gesto, di un pluri omicidio, usato come pretesto per avvalorare delle tesi xenofobe prive di senso è altamente pericoloso e deleterio. La questione principale è capire che la violenza non ha colore, non ha luogo e non ha giustificazione; un gesto ...

Continua a leggere »

DUE ANNI INSIEME…GRAZIE

Carissimi lettori e carissime lettrici, il 7 maggio Il Discorso.it  ha festeggiato il traguardo del suo secondo anno di vita. Due anni non sono certo un traguardo prestigioso, se confrontato con le centinaia di testate web nate nell’era di internet. Alcune ormai di dimensione planetaria ed altre che vivono solo per essere visibili agli amici. Ma per noi che ci ...

Continua a leggere »

Il vero giuramento

Il primo discorso alla Camera del presidente del Consiglio Enrico Letta sia il vero giuramento della politica nei confronti dell’Italia. I temi toccati dal premier sono quelli più delicati, dolorosi e cronici del nostro paese; gli stessi ripetuti da anni dalla società civile. Lavoro, impresa, giovani, certezza del diritto, fisco, Europa, welfare, volontariato in un’ottica diversa da quella proposta finora. ...

Continua a leggere »

Forse ci siamo!!

Forse ci siamo, o almeno i presupposti per partire sono stati creati. Il nuovo governo è pronto a servire il popolo italiano, dopo l’avvenuto giuramento di questa mattina a palazzo Chigi. È difficile farsi prendere dall’entusiasmo; permane nella gente comune un’aura di scetticismo e di attesa. D’altronde i recenti avvenimenti delle classe dirigente italiana non hanno giovato al ricongiungimento tra ...

Continua a leggere »

La misura della vittoria

Doveva essere la prima regione a cinque stelle, poteva esserlo, ma il Friuli-Venezia Giulia ha sorpreso tutti. La coalizione guidata da Debora Serracchiani ha vinto le elezioni regionali battendo Tondo e Galluccio. Una vittoria di misura, con soli 2000 voti di distacco e un’affluenza bassissima, pari alla metà degli aventi diritto. Dato che fa riflettere sulla desolazione dei cittadini di ...

Continua a leggere »

Scroll To Top