lunedì , 16 luglio 2018
Notizie più calde //
Home » Editoriale » Opinioni » Voci di un Discorso (pagina 2)

Archivio della categoria: Voci di un Discorso

Michael Sfaradi: etica, falsi e questione mediorientale

L’Università degli Studi di Udine oggi, lunedì 4 marzo 2013 a partire dalle ore 16.30, ha ospitato il giornalista italo-israeliano Michael Sfaradi, per discutere di etica giornalistica, informazione e disinformazione in merito alla questione mediorientale. Sfaradi, classe 1961, romano, ha passato la vita tra Italia e Israele; è un giornalista freelance, reporter di guerra dal 1996 e scrittore. Il relatore ...

Continua a leggere »

Africa: democrazia e corruzione, un binomio insuperabile?

“C’è un gran bisogno – nel continente – che i responsabili della spinta propulsiva verso l’attuale mondo industrializzato siano i cittadini africani […] Andiamo in cerca di un futuro che gradualmente restituisca alla gente la gestione della propria esistenza, le offra i mezzi per la vita materiale e sociale, e ne assicuri la qualità”. Con queste parole il premio Nobel Wole Soyinka, drammaturgo, poeta ...

Continua a leggere »

E’ ora di dire basta!

Lettera di un lettore La violenza è l’atto più ignobile che si possa commettere. Siamo stufi di sentire che le categorie più deboli come donne, bambini, anziani, subiscono ogni giorno le più efferate violenze. Non è possibile che in un paese civile ci siano persone che maltrattano pazienti indifesi, inermi, trattandoli peggio di bestie, senza alcun rispetto. Mi inorridiscono le ...

Continua a leggere »

Nikolajevka: un discorso per ricordare

dal nostro corrispondente dalla  Germania Simone Callegaro A volte, leggendo i nostri libri scolastici, ci possiamo rendere conto come la storiografia moderna italiana tratti in maniera eversiva l’argomento della Seconda Guerra Mondiale dal punto di vista dei propri combattenti. Come se i baroni della storia quasi si vergognassero un po’ del nostro passato nel conflitto. Vengono citati a grandi linee ...

Continua a leggere »

Ceci n’est pas un article musique

C’è chi dice che la provincia ti chiude, ti comprime, al limite ti uccide. E forse, in parte, è anche vero. Lo è di certo se la provincia diventa una condizione mentale, invece che solamente geografica. La provincia, e le sue costrizioni, però, possono anche generare qualcosa di bello. Qualcosa che si oppone alla mentalità comune, all’essere in un certo modo ...

Continua a leggere »

Disgusto

Disgusto. Provo profondo disgusto per quello che sta succedendo in questi giorni in Italia. Qui non si tratta di essere di destra o di sinistra, qui si tratta di essere considerati come un apatico pubblico di spettatori che assistono allo spettacolo tragicomico della politica. In questi casi le parole di Gaber “Io non mi sento italiano, ma per fortuna o ...

Continua a leggere »

Religione nelle scuole: un’occasione per insegnare il rispetto delle persone

In questi giorni il ministro dell’istruzione Francesco Profumo ha spaccato l’opinione pubblica sul tema dell’ora di religione nelle scuole. Le critiche del mondo cattolico sono arrivate puntuali, accompagnate da diverse parti politiche. L’argomento è molto delicato e richiede una riflessione accurata e priva di pregiudizi. Negli ultimi cinquant’anni con l’aumento dell’immigrazione le scuole italiane hanno dovuto adeguarsi a un nuovo ...

Continua a leggere »

Briciole

Dedico spesso del tempo a far visita a dei nobili inquilini di un fiume “nostrano”… dai piccioni del duomo…ai bianchi gabbiani che incrociano radenti alcune anatre in affanno controcorrente… affiancate da qualche oca obesa e solitaria in preda a perdenti sfide di bellezza con due splendidi cigni imperiali in procinto di arrivare…mentre noto dall’alto puntuali flotte di pesci in paziente ...

Continua a leggere »

Mare

Ero al mare… si proprio quel mare “mi mancava tanto” un mare semplice, pulito, silenzioso e senza eccessi…un paradiso di granelli di sabbia misti a saggi tronchi nodosi addolciti con il tempo dalle stesse onde… Naturali opere mosaiche, conchiglie e stelle marine plasmate tra un’onda e un’altra.. in una spiaggia incontaminata e ricca perché priva “del nulla”… una spiaggia dove ...

Continua a leggere »

Discorsi

Fiumi di discorsi scorrono in letti umani ormai privi di argini. Una pioggia fitta di parole innonda facilmente un mondo fatalmente esposto. La fragilità di plasmabili menti domate dal nulla, conduce le danze di un temporale di chiacchere purtroppo non estivo. L’assordante chiasso di parole buttate al vento sibila nell’aria come un turbine a vortice americano. Un tornado di discorsi ...

Continua a leggere »

Scroll To Top