mercoledì , 18 luglio 2018
Notizie più calde //
Home » Editoriale » Opinioni (pagina 5)

Archivio della categoria: Opinioni

La rivoluzione trasparente

Molte cose stanno cambiando, la chiamiamo crisi. Si è scritto tantissimo a riguardo e molto spesso si è sottolineato come l’etimologia del termine “crisi” nasconda significati positivi e racconti l’opportunità di scoprire nuove vie e orizzonti. Vorrei però andare oltre l’analisi del rallentamento dell’economia occidentale, del calo dell’occupazione, della chiusura di molte attività imprenditoriali, concentrandomi sulla rivoluzione che la nostra ...

Continua a leggere »

L’insicurezza come male di vivere?

In una società complicata e incerta come quella in cui viviamo, esistono svariate paure, per esempio quella di una continua competizione esagerata ed esasperante oppure quella della violenza che ormai è sempre più diffusa. Oltre a queste paure fisiche e comuni a tutti noi ne esistono alcune che vengono dette “paure dell’immaginario”, queste si riflettono su di noi come ostacoli ...

Continua a leggere »

Minimo e Sostenibile: il design in un libro

Presentato ieri nel Palazzo della città di Salerno, il libro del designer di origine salernitana Gino Finizio, dal titolo Minimo e sostenibile. La città ha raggiunto la montagna-umanesimo disegnativo. L’incontro, patrocinato dal comune campano e dall’associazione Salerno Attiva e coordinato da Antonio Perotti e Daniele Orilia, ha visto, dopo l’introduzione dell’assessore delegato alla cultura, Ermanno Guerra, l’intervento dell’autore e di ...

Continua a leggere »

Il cammino verso il Quirinale

Mentre la Chiesa, dopo le dimissioni di papa Ratzinger, è riuscita a rimpiazzare celermente (e sembrerebbe anche egregiamente) l’uscente vescovo di Roma, e mentre Bersani seguita a mostrare il suo amore per la storia, ispirandosi direttamente alla figura di Quinto Fabio Massimo (detto “Cunctator”, in italiano “il temporeggiatore”, che si portò a spasso Annibale per il sud Italia senza fare ...

Continua a leggere »

Cambiamo tutto!

  Seguo Riccardo Luna da qualche anno ormai. Un giorno sono entrata in un’edicola per chiedere al titolare se potevo affiggere qualche volantino e, visto che conoscevo bene l’edicolante e mi seccava uscire a mani vuote, ho deciso di comprare una rivista che da un bel po’ avevo addocchiato: Wired. Una settimana dopo, affascinata dalle storie che raccontava, ho fatto ...

Continua a leggere »

Ancora la politica italiana e la ciclicità della storia

Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur. Questo scriveva Tito Livio intorno al 20 a.C. Nel suo Ab Urbe condita libri, a proposito dell’attacco di Annibale alla città di Sagunto, che diede di fatto il via alla Seconda Guerra Punica. Mentre a Roma si consultano, Sagunto viene espugnata. Il latino permette molteplici interpretazioni dei propri testi, non per niente le traduzioni fatte ...

Continua a leggere »

Pasticcio all’italiana

È tutto italiano il pasticcio diplomatico venutosi a creare dopo il caso Marò in India. Mi viene da pensare: come mai la decisione di non restituire i militari è maturata solo dopo la seconda concessione di rimpatrio? Se le vere intenzioni erano già stabilite tanto valeva perderci la faccia subito, la prima volta, e non in seguito, mostrando di fatto ...

Continua a leggere »

Michael Sfaradi: etica, falsi e questione mediorientale

L’Università degli Studi di Udine oggi, lunedì 4 marzo 2013 a partire dalle ore 16.30, ha ospitato il giornalista italo-israeliano Michael Sfaradi, per discutere di etica giornalistica, informazione e disinformazione in merito alla questione mediorientale. Sfaradi, classe 1961, romano, ha passato la vita tra Italia e Israele; è un giornalista freelance, reporter di guerra dal 1996 e scrittore. Il relatore ...

Continua a leggere »

Africa: democrazia e corruzione, un binomio insuperabile?

“C’è un gran bisogno – nel continente – che i responsabili della spinta propulsiva verso l’attuale mondo industrializzato siano i cittadini africani […] Andiamo in cerca di un futuro che gradualmente restituisca alla gente la gestione della propria esistenza, le offra i mezzi per la vita materiale e sociale, e ne assicuri la qualità”. Con queste parole il premio Nobel Wole Soyinka, drammaturgo, poeta ...

Continua a leggere »

Briciole di vita in Germania

DAL NOSTRO CORRISPONDENTE DALLA GERMANIA Escludendo il problema della lingua, risolvibile affidandosi ad un corso di tedesco fra i numerosi a disposizione, la vita in Germania non presenta grosse questioni di adattamento. Bisogna anche dire che la Baviera viene considerata come un mondo a sé stante rispetto al resto della Bundesrepublik, in quanto i bavaresi sono visti come casinari e ...

Continua a leggere »

Scroll To Top