lunedì , 23 aprile 2018
Notizie più calde //
Home » Editoriale » Macchiatofreddo (pagina 3)

Archivio della categoria: Macchiatofreddo

La liberalizzazione della politica

Ieri il Governo italiano, presieduto da Mario Monti, ha approvato il testo del decreto legge sulle liberalizzazioni presentando un’azione di modifica radicale del sistema economico italiano. L’Italia starà forse diventando un Paese più forte? Nessuno può dirlo. Certo è che un governo cosiddetto “tecnico” (provate a spiegare agli europei questa definizione) sta facendo arrabbiare, spaventare ma anche riflettere molti cittadini ...

Continua a leggere »

E’ vissuto e morto da Partigiano

Ormai dopo due giorni di ricordi e malinconia, anche noi autori una piccola testata web, ci associamo al lutto che ha colpito l’intera area di pensiero e idee che sono stati profusi dalla fucina di pensiero qual’era Giorgio Bocca, un giornalista ed un pensatore tra le grandi firme italiane che per oltre un cinquantennio ha saputo con ironia e senza ...

Continua a leggere »

L’Europa da vicino grazie a Debora Serracchiani

Nata dal terribile disastro della Seconda Guerra Mondiale, l’Europa unita è uno degli esempi più alti della civiltà umana avendo riunito le forze di nazioni vicine e divise durante i secoli solo dai confini e dalla cecità degli uomini. Camminare per le strade di Strasburgo, entrare nell’imponente sede del Parlamento europeo, sentire direttamente dalla voce della parlamentare Debora Serracchiani come ...

Continua a leggere »

ORA:……”Io speriamo che me la cavo”

Come recitava il titolo di un famoso libro e film  di Marcello D’Orta

Continua a leggere »

Con l’economia deve risollevarsi anche la politica

Berlusconi si è dimesso, Monti ha accettato l’incarico di governo con riserva. L’ex premier si è presentato in televisione, suo mezzo preferito, per mandare un messaggio agli italiani riferendosi a progetti e programmi sempre vivi nella sua mente ma, evidentemente, morti già dal 1994. Nella sua prima dichiarazione da Presidente del Consiglio in pectore, Mario Monti ha parlato poco, per ...

Continua a leggere »

COME SEMPRE!

Che il governo Berlusconi sia caduto era  ormai scontato e  fisiologico. Che le forze politiche di maggioranza gridano con Cicchitto in seduta alla Camera di non doversi scusare di niente è altrettanto “normale. Che già alcuni osannanti del Premier cercano di lasciare, quasi scandalizzati il suo carrozzone è patetico (anche Pietro interrogato durante il processo nel Sinedrio  a  Gesù rinnegò ...

Continua a leggere »

L’etica vale miliardi

Siamo alla fine? È arrivato forse il momento in cui il terzo monarca della Repubblica (dopo Andreotti e Craxi) chiuda la propria esperienza politica? Più volte, in questi diciassette anni, sembrava fosse arrivato il momento ma, anche questa volta, non sarebbe intelligente uscire in strada per fare caroselli di automobili. I motivi sono tanti, ma ne indichiamo solo tre. Il ...

Continua a leggere »

SPETTACOLO DEL RIDICOLO

Continua a leggere »

Economia, felicità, Europa

Tutti ormai sono convinti che tra quindici anni la Cina trainerà il mondo mentre il nostro Paese, sesta economia globale, scenderà al ventesimo posto (zona oggi occupata da Svizzera, Arabia Saudita, Polonia, Svezia e Turchia). In effetti in questi giorni l’Europa sta vivendo momenti di crisi rivelati dalla situazione traballante di un membro troppo grande come l’Italia. Nessuno può dire ...

Continua a leggere »

Il tifo rimanga tifo, la vita non è una partita di calcio

Il fine settimana arriva per allietare i lavoratori, distrarre chi un lavoro non ce l’ha più, far sperare milioni di tifosi di godersi una vittoria della propria squadra del cuore per poter tornare nella realtà con maggiore serenità. Il calcio è anche questo e va avanti grazie al numero infinito di spettatori e consumatori del prodotto. Tutto questo è fisiologico, ...

Continua a leggere »

Scroll To Top