sabato , 18 agosto 2018
Notizie più calde //
Home » Archivi dell'autore: Paolo Locatelli
image_pdfimage_print

Archivi dell'autore: Paolo Locatelli

Paolo Locatelli
Giornalista e critico musicale.

UNA STAGIONE ALL’INSEGNA DELLA VOCAZIONE INTERNAZIONALE DI TRIESTE E DEL TEATRO LIRICO GIUSEPPE VERDI

Presentata a Milano, nella sede del Gruppo Allianz, la Stagione 2018-2019 “Una Stagione all’insegna della vocazione internazionale di Trieste e della capacità del suo Teatro Lirico di essere uno straordinario veicolo di valori, tradizioni e identità culturale della città e del Friuli Venezia Giulia in tutto il mondo”. Con queste parole il Sovrintendente della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di ...

Continua a leggere »

Una nuova Traviata per il Verdi di Trieste

La buona notizia è il pensionamento dell’annunciata Traviata degli specchi – spettacolo glorioso, sia chiaro, ma che ha fatto il suo tempo – a favore di una nuova produzione che, essendo pensata per una tournée del Verdi in Giappone, non poteva che essere affidata alla firma di prima pagina del teatro triestino: Giulio Ciabatti. Né ci si poteva aspettare che ...

Continua a leggere »

Il Paganini lettone Daniil Bulayev ritorna a San Vito al Tagliamento

È Daniil Bulayev, un Paganini lettone di 13 anni tutt’uno con il suo violino, orecchio straordinario, tecnica prodigiosa, musicalità superlativa, il protagonista del concerto inaugurale dell’edizione 2018 del concorso internazionale “Il Piccolo Violino Magico” che si terrà dal 4 all’8 luglio a San Vito al Tagliamento. L’appuntamento con l’enfant prodige delle quattro corde – è stato lui a vincere la ...

Continua a leggere »

L’italiana in Algeri al Verdi di Trieste

Prendete un treno, la macchina o quel che vi pare e andate a vedere L’italiana in Algeri in scena al Verdi di Trieste. Perché l’opera è un po’ come il calcio – perdonate l’accostamento – e il lavoro di squadra prevale sempre sui singoli. Qui la squadra c’è ed ha ottime componenti, ma c’è soprattutto un allenatore capace di metterla ...

Continua a leggere »

Così fan tutte al Verdi di Trieste

Un Così fan tutte in abiti tradizionali è sempre rinunciatario, o quantomeno rischioso. La fedeltà al Libretto, in maiuscolo come fosse il Verbo, per quanto possa chiarire più agilmente gli snodi drammaturgici e dare loro credibilità – ma siamo così sicuri che nell’opera di Mozart la credibilità, intesa come verosimiglianza, sia fondamentale? – allarga la distanza che separa pubblico e ...

Continua a leggere »

Lucia di Lammermoor al Teatro Verdi di Trieste

Punto primo, fondamentale: la Lucia di Lammermoor al Verdi di Trieste è finalmente integrale, o quasi, forse per la prima volta nella storia del teatro. C’è quindi il cantabile del basso, c’è la scena della torre, ci sono i “da capo” nelle cabalette. Punto secondo, lo spettacolo di Ciabatti/Bisleri, che rivive a sette anni dal debutto, ha ancora molto da ...

Continua a leggere »

Yuri Temirkanov torna alla Fenice

Grossomodo esistono due tipi di direttori d’orchestra: gli sbobinatori più o meno accurati della partitura, i quali puntano innanzitutto a tradurre la pagina in suono mettendo tutti i puntini sulle “i”, e quelli che fanno musica. Yuri Temirkanov appartiene alla seconda categoria, anzi, ne è uno dei più gloriosi vessilliferi. Il grande maestro russo non è un apostolo della perfezione ...

Continua a leggere »

La Fille du Régiment di Donizetti al Teatro Verdi di Trieste

Col passare del tempo – sono quasi dieci anni! – La fille du régiment firmata dalla coppia Livermore/Bisleri (Teatro Verdi di Trieste, 2009) ha perso qualche pezzo per strada e anche un po’ di spirito, ma tiene ancora, più nel secondo che nel primo atto. Certo Sarah Schinasi, che riprende la regia, non si danna l’anima per rinfrescare l’allestimento ma ...

Continua a leggere »

Scuole aperte alla musica con orchestre e cori scolastici

Scuola aperte alla musica per creare un “Sistema di Orchestre e Cori scolastici” è l’obiettivo e il titolo dell’iniziativa, attiva fino a giugno 2018, sorta dall’intesa tra l’Accademia Musicale Città di Palmanova e l’Istituto comprensivo della città stellata stessa. La proposta, che interessa le scuole primarie di Bicinicco, Campolongo Tapogliano, Palmanova e Trivignano Udinese, coinvolge più di 100 ragazzi e ...

Continua a leggere »

Sarà un 2018 all’insegna della grande musica quello del Verdi di Pordenone

PORDENONE – Giovani e musica come binomio strategico per le scelte artistiche e la programmazione futura del Teatro Verdi di Pordenone: «una linea di indirizzo – spiega il presidente Giovanni Lessio – convintamente avviata nel corso delle ultime stagioni con un sistema di nuove proposte legate ai concetti di ‘educazione musicale’: dal premio “Città di Pordenone” Pia Baschiera Tallon al ...

Continua a leggere »

Scroll To Top