mercoledì , 28 Settembre 2022
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » Visite guidate alla mostra su PIERO MARUSSIG, da OGGI 4 agosto
Visite guidate alla mostra su PIERO MARUSSIG, da OGGI 4 agosto

Visite guidate alla mostra su PIERO MARUSSIG, da OGGI 4 agosto

VISITE GUIDATE NEL MESE DI AGOSTO

CON LA STORICA DELL’ARTE FEDERICA LUSER
da oggi, giovedì 4 agosto

Una nuova opportunità per conoscere e apprezzare gli indiscussi capolavori di Piero Marussig, uno dei maggiori esponenti dell’arte del ‘900 a Trieste, esposti al Civico Museo Sartorio del capoluogo giuliano per la mostra “Piero Marussig. Camera con vista su Trieste”: ogni giovedì, alle 19.00, fino al 25 agosto (e sabato 20 agosto) sono in programma delle visite guidate con l’ideatrice del progetto, la storica dell’arte Federica Luser. Per info e prenotazioni: edizioni.trart@gmail.com

Promossa dal Comune di Trieste – Assessorato alle politiche della cultura e del turismo, la mostra è curata dalle storiche dell’arte Alessandra Tiddia, curatore e conservatore al Mart-Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, e Lorenza Resciniti, conservatore del Civico Museo Sartorio di Trieste.

La mostra propone i momenti salienti dell’opera di Marussig: quello triestino raccolto nella villa di Chiadino e quello milanese in cui l’artista è protagonista della stagione di Novecento Italiano.

Le opere degli anni trascorsi a Trieste (dal 1906 al 1919) riflettono la sua percezione di un «macrocosmo racchiuso nel microcosmo della sua casa, dove interno ed esterno, natura e città, vita privata e vita sociale coincidevano.  Siesta (1912), Serata a Trieste (1914), Concertino nel parco (1916) sono solo alcune delle opere presenti in mostra riferite a questa tematica. 

Il progetto di allestimento si sofferma poi sul periodo milanese, iniziato nel 1919 con la prima mostra personale alla Galleria Vinciana a Milano, che apre all’artista le porte della critica e quelle del salotto di Margherita Sarfatti, introducendolo di fatto nel milieu artistico italiano. Nel 1920 Marussig si trasferisce nella città lombarda e da quel momento in poi espone a fianco di quei pittori che credono nella traduzione delle modalità classiche italiane in un linguaggio moderno: Anselmo Bucci, Leonardo Dudreville, Achille Funi, Emilio Malerba, Ubaldo Oppi, Mario Sironi.

Accostando la propria ricerca a quella dei colleghi, Piero Marussig abbandona il colore espressivo e dà maggiore solidità alle sue figure, trasformando quella intima quotidianità tipica delle opere “triestine”, in una dimensione sospesa e idealizzata.

VISITE GUIDATE (circa 45 minuti)

giovedì 4 agosto 2022 ore 19.00

giovedì 11 agosto 2022 ore 19.00

giovedì 18 agosto 2022 ore 19.00

giovedì 25 agosto 2022 ore 19.00

sabato 20 agosto 2022 ore 19.00

prenotazioni a 

edizioni.trart@gmail.com

Orario d’apertura della mostra

8 luglio – 9 ottobre

da giovedì a domenica, dalle 10.00 alle 17.00

fino alle 21.00 in occasione degli spettacoli di Trieste Estate 2022

Ingresso libero

About dal corrispondente

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top