lunedì , 19 novembre 2018
Notizie più calde //
Home » Attualità » ULTIMA OCCASIONE DOMANI, 9 SET. PER ASSISTERE ALLO SPETTACOLO LA ZONA
ULTIMA OCCASIONE DOMANI, 9 SET. PER ASSISTERE ALLO SPETTACOLO LA ZONA

ULTIMA OCCASIONE DOMANI, 9 SET. PER ASSISTERE ALLO SPETTACOLO LA ZONA

image_pdfimage_print

ORE 20.30 GALLERIE KLEINE BERLIN

 

Il Festival itinerante “Approdi” ha offerto con successo in queste settimane eventi multidisciplinari di teatro, danza, musica e live performance, per lo più programmati in luoghi non propriamente teatrali, dove lo spazio scenico era offerto dal contesto urbano utilizzato. E proprio lo spettacolo “site-specific” per eccellenza conclude l’edizione con l’ultima replica domani, domenica 9 settembre, de “La Zona”, allestito nelle Gallerie Kleine Berlin (inizio ore 20.30).

Liberamente ispirato al film ‘Stalker’ del grande regista russo Andrej Tarkovskij, l’allestimento firmato da Giovanni Boni e Lorenzo Acquaviva – anche protagonisti nei ruoli dello Scrittore e in quelli dello Stalker, affiancati da Lorenzo Zuffi nel ruolo dello Scienziato – trova nei rifugi antiaerei di via Fabio Severo una location particolarmente adatta ad amplificare la suggestione del testo e consente al pubblico di compiere un vero e proprio viaggio, sia fisico che mentale. La terra è stata visitata da forme di vita aliena che hanno lasciato dietro di sé una sfera d’oro, che sembra possa esaudire i desideri umani. Gli Stalker, sono degli uomini‘ speciali’ che hanno come missione quella di individuare le persone meritevoli di essere portate nella Zona, proprio per avere l’opportunità di entrare nella stanza che custodisce la sfera ed esaudire i propri desideri più reconditi…. Nel nostro caso sono lo Scrittore, personaggio scettico ma non privo di una profonda sensibilità, e lo Scienziato, lucido tutore del genere umano. Durante questo cammino lo spettatore sarà sempre accanto a loro per condividerne le emozioni e le paure. Per raggiungere la stanza dei desideri, infatti, la strada diretta è la meno sicura, occorre trovare altre vie, perché nella Zona le cose non sono come appaiono: ciò che succede nella Zona dipende da noi.

Lo spettacolo conterrà una sorpresa iniziale, per la quale si chiederà al pubblico di non spegnere il proprio smartphone. La regia della parte video è a cura di Diego Cenetiempo, con protagonista Diana Hobel.

Lo spettacolo è su prenotazione per massimo 45 persone. Per info e prenotazioni: info@approdifestival.it biglietti o pagina facebook @FestivalApprodiTrieste

La temperatura interna alle gallerie è di 16 gradi costanti, si consiglia quindi un abbigliamento adeguato.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top