martedì , 21 novembre 2017
Notizie più calde //
Home » Attualità » UDINESE UN 2 A 2 CON LA FIORENTINA CHE VA UN PO STRETTO
UDINESE UN 2 A 2 CON LA FIORENTINA CHE VA UN PO STRETTO

UDINESE UN 2 A 2 CON LA FIORENTINA CHE VA UN PO STRETTO

image_pdfimage_print

Gli uomini di Iachini, scottati dal ko all’ultimo respiro con il Chievo,  hanno  voglia di riscattare subito l’amaro boccone della fine della partita di domenica beffati a tempo quasi scaduto.La Fiorentina arriva al Dacia Arena per  dare continuità al prezioso successo sulla Roma è così  tenere il passo con le prime della classe, restando nelle zone alte della classifica, dove mancano ancora i tre punti del  recupero con  la gara contro il Genoa. Le zebrette sono senza Hallfredsson e Iachini ripropone una nuova formazione – l’ennesima –   effettuando  altri tre cambi rispetto alla sfida con i clivensi (Heurtaux, Adnan e Perica al posto di Wague, Armero e Thereau). Sousa per i Viola non può invece utilizzare  Astori e  Vecino. La Fiorentina è alla ricerca di più peso in attacco per far paura alle grandi e  l’allenatore dei gigliati dà una chance a Bernardeschi inserendo in posizione più avanzata preferisce Babacar . Con i gol al 26 di Zapata e al 45 di Danilo l’Udinese chiude in vantaggio il primo tempo beutralizzando il gol del 30 del momentaneo pareggio di Babacar. Al 6 minuto del secondo tempo  Adnan trattiene Babacar, e Mazzoleni assegna il calcio di rigore per la Fiorentina che Bernardeschi  mette in rete spiazzando completamente l’incolpevole Karnezis. L’Udinese sembra accusare il colpo, forse nella testa c’è ancora il ricordo della beffa subita domenica contro il Chievo. Verso la metà del secondo tempo si gioca con un’aria di stanca, nessuna delle due formazioni sembra in grado di pungere e si arriva al termine della partita sul 2-2 tra Udinese e Fiorentina: dove si può solo segnalare che i viola rimontano due volte i bianconeri nettamente in crescita dopo il  deludente risultato ottenuto con i clivensi tre giorni fa. Un punticino in casa che sa di amaro ma che comunque porta a 7 i punti dei friulani e li vede  in centro classifica.

 

Formazioni
Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Heurtaux, Danilo, Felipe, Adnan; Badu, Kums, Kone; De Paul; Zapata, Perica.
Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, De Maio; Tello, Badelj, Sanchez, Milic; Borja Valero, Bernardeschi; Babacar.

GOL: 26 ZAPATA(Udinese), 30 BABACAR (Fiorentina), 44 DANILO(Udinese) e 52 BERNARDESCHI (Fiorentina) calcio di rigore.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

Comments

comments

Scroll To Top