martedì , 15 Ottobre 2019
Notizie più calde //
Home » Attualità » Tutto esaurito alla 50^ Verzegnis Sella Chianzutan
Tutto esaurito alla 50^ Verzegnis Sella Chianzutan

Tutto esaurito alla 50^ Verzegnis Sella Chianzutan

image_pdfimage_print
Da venerdì a domenica va in scena lo spettacolo della cronoscalata friulana quarta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) che celebra la speciale edizione con 271 piloti iscritti (72 gli stranieri) e la presenza di 60 auto da corsa tra prototipi, formula, GT e Silhouette più estreme. Attesa anche per i migliori pretendenti al TIVM Nord e alle serie nazionali di Austria e Slovenia
Udine, 27 maggio 2019. L’appuntamento con la storia della 50^ Verzegnis Sella Chianzutan conferma l’evento motoristico friulano come uno dei più prestigiosi nel panorama delle cronoscalate europee. La quarta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) ha fatto il “pieno” e nel weekend da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno attende sulle Alpi Carniche ben 271 piloti iscritti e le rispettive auto da corsa. Per gli organizzatori dell’Asd E4Run si tratta dell’ennesimo successo di adesioni in un’edizione numero 50 già resa speciale dallo spettacolare mix tra piloti di casa, campioni e protagonisti del Tricolore e driver d’oltralpe che animeranno la prova del CIVM valida anche per il Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM) zona Nord, il Campionato Austriaco, quello Sloveno e quello regionale del Friuli Venezia Giulia. Iscritte inoltre 67 auto storiche per la competizione a loro riservata.
Scorrendo l’elenco iscritti spicca la presenza di vetture di ogni tipologia. In particolare, si segnalano numeri interessanti nelle classi “regine” delle corse in salita e in tutto oltre sessanta tra prototipi, formula, Gran Turismo e auto in versione Silhouette tra le più “esagerate” a livello internazionale, compresa l’estrema Volkswagen Golf dell’austriaco Karl Schagerl nel gruppo E1. In tutto i driver stranieri sono 72. Per il CIVM e quindi i piloti italiani, con l’Osella Pa2000 Honda è iscritto l’attuale capoclassifica tricolore Omar Magliona, terzo assoluto nel 2018 a Verzegnis e che quest’anno dovrà affrontare l’agguerrita concorrenza di prototipi e formula da 3000 cc. Particolarmente accese si annunciano anche le sfide nei gruppi delle auto da rally e Turismo e in un quanto mai affollato gruppo GT tra Ferrari, Lamborghini e Porsche.
I protagonisti si sfideranno lungo i 5.640 metri dell’adrenalinico percorso di gara che unisce Ponte Landaia, sulle sponde del Lago di Verzegnis, con la Sella Chianzutan, 396 metri più in alto (pendenza media del 7,02%). Il programma entra nel vivo venerdì con verifiche sportive dalle 12.00 alle 17.00 e verifiche tecniche dalle 12.30 alle 17.30 all’Arena di Verzegnis. Sabato primo ruggito dei motori per le due salite di prove ufficiali con partenza alle 9.30. Giornata clou domenica 2 giugno quando agli ordini del direttore di gara Flavio Candoni alle 9.00 scatterà gara-1 della 50^ Verzegnis Sella Chianzutan con gara-2 a seguire e Cerimonia di Premiazione al termine della competizione in zona arrivo.
Agenzia ErregìMEDIA- Foto: Dario Furlan

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top