sabato , 20 gennaio 2018
Notizie più calde //
Home » Attualità » TUTTI DI CORSA CON “ASPETTANDO L’UNESCO CITIES MARATHON”

TUTTI DI CORSA CON “ASPETTANDO L’UNESCO CITIES MARATHON”

Cividale, Palmanova, Aquileia (Ud), 23 ottobre 2013 – Di corsa verso l’Unesco Cities Marathon. Di corsa, non è un modo di dire: cinque appuntamenti, tutti sulla distanza della mezza maratona, scandiranno infatti la marcia di avvicinamento all’evento del 30 marzo 2014.

“Aspettando l’Unesco Cities Marathon” – questo il nome della rassegna – sarà una sorta di “fil rouge” che collegherà luoghi ed eventi che contano nel ricco panorama podistico del Friuli Venezia Giulia. E, per molti appassionati, la partecipazione al circuito rappresenterà anche un utile momento di verifica della propria condizione sulla strada che li condurrà a correre i 42 km da Cividale ad Aquileia.

“Aspettando l’Unesco Cities Marathon” scatterà il 3 novembre in occasione della EuroMarathon di Muggia, gara che quest’anno si presenterà con una veste totalmente rinnovata, sviluppandosi in ambiente naturale (i sentieri che percorrono il confine tra Italia e Slovenia) e non più sul più classico asfalto.

Due settimane dopo, il 17 novembre, toccherà alla Maratonina di Palmanova, una tra le mezze maratone più partecipate d’Italia con i suoi tremila concorrenti. L’8 dicembre, poi, spazio alla Maratonina “Sulle strade di Ippolito Nievo”, una corsa che, partendo da Monte di Buja, ripercorrerà i luoghi del celebre poeta e patriota.

A marzo del 2014, infine, “Aspettando l’Unesco Cities Marathon” proporrà altri due appuntamenti di notevole rilievo, la Maratonina di Gorizia, altra gara transfrontaliera Italia/Slovenia, e la Maratonina di Brugnera, traguardo ideale per un ultimo test d’efficienza prima dell’impegno nella maratona.

«La rassegna è una sorta di percorso alla scoperta di alcuni luoghi notevoli della nostra regione – commenta Giuliano Gemo, presidente della Unesco Cities Marathon -. Ma rappresenta anche la perfetta sintesi del concetto di “fare squadra”: le società che organizzano le cinque tappe di Aspettando la Unesco Cities Marathon (nell’ordine, Evinrude Muggiatletica, Jalmicco Corse, Atletica Buja, G.M. Gorizia e Atletica Brugnera Friulintagli, ndr) sono tra i capisaldi dell’organizzazione della maratona. La Unesco Cities Marathon sarà solo la tappa finale di un percorso che si svilupperà per molti mesi, coinvolgendo l’intero territorio».

Da oltre un mese, la Unesco Cities Marathon è anche impegnata in un tour promozionale che prevede tappe nei principali appuntamenti dedicati al running. Uno stand della maratona friulana sarà presente nel fine settimana ad Exposport, il grande centro espositivo della Venicemarathon, aperto al Parco San Giuliano di Mestre, da giovedì 24 a sabato 26 ottobre. Nell’occasione, sarà anche possibile prenotare un pettorale per la maratona, sfruttando l’eccezionale quota d’iscrizione agevolata (20 euro appena, con ulteriori sconti per le società) che rimarrà in vigore sino al 30 novembre.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top