mercoledì , 28 Settembre 2022
Notizie più calde //
Home » Attualità » Tullio Solenghi, venerdì 17 giugno alle 21.15 al Teatro Romano di Verona, presenta al Festival della Bellezza
Tullio Solenghi, venerdì 17 giugno alle 21.15 al Teatro Romano di Verona, presenta al Festival della Bellezza

Tullio Solenghi, venerdì 17 giugno alle 21.15 al Teatro Romano di Verona, presenta al Festival della Bellezza

 

Tullio Solenghivenerdì 17 giugno alle 21.15 al Teatro Romano di Verona, presenta al Festival della Bellezza Dio è morto e neanche io mi sento tanto bene. L’attore e celebre imitatore legge alcuni brani ironici, divertenti e stralunati tratti dai libri di Woody Allen, passando per le centinaia di battute che l’attore e regista newyorkese ha disseminato nei suoi testi e nei suoi film e diventate frasi di culto. In questo reading “movimentato” troviamo tutto l’universo di Allen: le donne, la religione, la psicoanalisi…

Il tutto, coniugato alle musiche che hanno caratterizzato i suoi film più significativi, eseguite dal vivo al pianoforte dal Maestro Alessandro Nidi e dal suo Ensemble.

Si passa dai “Racconti Hassidici” alla parodia delle Sacre Scritture tratti da “Saperla Lunga”, allo spassoso “Bestiario” tratto da “Citarsi Addosso”, intervallati da brani di George Gershwin, Tommy Dorsey, Dave Brubeck, con uno speciale omaggio al mentore di Woody, il sommo Groucho Marx, evocato dalla musica Klezmer. In rapida carrellata si alternano suoni e voci, musica e racconto in un continuo rimando di primi piani a comporre un “montaggio” divertente ed ipnotico.   

Biglietti sui circuiti Ticketone e Box Office Verona.

Il “Festival della Bellezza” 2022, giunto alla IX edizione, ha come tema “Miti e tabù. Personaggi e opere iconiche tra idee e simboli”, con focus sull’Italia tra gli anni ’50 e ’80 del Novecento.

In programma oltre 30 appuntamenti dal 15 giugno al 22 ottobre in luoghi simbolo della tradizione storico-artistica e siti Unesco italiani, tra Veneto, Lombardia, Toscana, Lazio, Sicilia

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top