mercoledì , 17 ottobre 2018
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Scommetti che perdo? La matematica dei giochi d’azzardo Il 17/11/2015, alle 18.00, alla Sala Incontri del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste,
Scommetti che perdo? La matematica dei giochi d’azzardo Il 17/11/2015, alle 18.00, alla Sala Incontri del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste,

Scommetti che perdo? La matematica dei giochi d’azzardo Il 17/11/2015, alle 18.00, alla Sala Incontri del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste,

image_pdfimage_print
Il 17/11/2015, alle 18.00, alla Sala Incontri del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste, in via dei Tominz 4, si terrà la conferenza “Scommetti che perdo? La matematica dei giochi d’azzardo”.
Relatore: Giorgio Dendi, matematico, campione mondiale delle Olimpiadi della Matematica tenutesi a Parigi nel 2000.
L’evento è organizzato dal Servizio Musei Scientifici del Comune di Trieste, e sarà introdotto e commentato da Giuliano Bettella, del CICAP F.-V.G. Seguirà il dibattito con il pubblico.
L’ingresso è libero e gratuito, sino a esaurimento dei posti disponibili.
Il gioco d’azzardo sembra essere una malattia che colpisce tante persone deboli, e rovina tutta la società.
Ma, prima di dare giudizi precisi, è bene soffermarsi sulla questione, con il puntiglio di chi partecipa alle gare matematiche di livello mondiale. Solo dopo aver tratto considerazioni logiche, e applicato rigorosamente teoremi che comunque conosciamo tutti, potremo avere un quadro completo della situazione. Esempi di probabilità alla portata di tutti ci porteranno a conoscere con esattezza quale apporto alla vita nostra e di tutta la società potranno dare slot machine, lotterie, gratta e vinci.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top