Revocati gli arresti domiciliari per Beppe Signori

Il Gip di Cremona ha revocato gli arresti domiciliari a Giuseppe Signori, l’ex calciatore coinvolto nell’inchiesta sulle scommesse nel calcio.  L’avvocato di Signori si è detto soddisfatto della decisione del giudice e ha promesso battaglia per difendere la reputazione del suo assistito.

Le indagini, intanto, continuano anche a livello federale con l’arrivo in procura a Cremona del Procuratore federale Stefano Palazzi che si è detto intenzionato a concludere nel più breve tempo possibile le indagini che portaranno ai successivi provvedimenti della FIGC.