sabato , 4 Aprile 2020
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » Quasi per gioco è nata la passione di Elena
Quasi per gioco è nata la passione di Elena

Quasi per gioco è nata la passione di Elena

image_pdfimage_print

 

Elena Altran inizia con pupazzi all’uncinetto e crea una pagina Facebook: “Le mani di Elena” .

Biondo

E’autodidatta e non ha partecipato a nessun concorso o attività particolare: solo mercatini dove propone i soggetti che escono dalla sua fantasia.  Elena, è un’insegnante di matematica. Ama il suo mestiere e non ci rinuncerebbe mai. Ha sempre sentito il bisogno di fare anche qualcosa di concreto, che si possa vedere e toccare. Da piccola ha imparato a cucire, ricamare, fare a maglia, ma poi da sola, si è dedicata all’uncinetto: prima centrini, poi borse e vestiti,per poi entusiasmarsi con l’amiguruni : una tecnica giapponese per creare piccoli peluches con lana o cotone. In realtà, per chi conosce l’uncinetto, è semplicemente punto basso, ma si sorprende sempre su cosa possa fare con un po’ di filo e dell’imbottitura. Di lei dice “Sono partita studiando su giornali dedicati, alcuni schemi, ma ora mi piace tradurre in pupazzo ciò che le persone mi chiedono, ciò che vedo o ciò che immagino nella mia mente.” All’inizio si divertiva a fare orsetti o coniglietti da regalare ad amici e parenti per le feste, che hanno sempre apprezzato. “Mio papà, ogni volta che vedeva finito un nuovo lavoro, mi diceva: “puoi andare al mercato”, che era il suo modo, da contadino di una volta, di dirmi che ero veramente brava.” 

Pepa

Ricorda gli ultimi periodi in cui il padre era molto malato, riusciva a malapena a parlare, ricorda la gioia nel vedere i suoi occhi brillare e l’espressione dei meraviglia della sua faccia: era orgoglioso di me. Quando, nel febbraio 2016, è venuto a mancare, ho cercato in tutti i modi di soddisfare quello che era un suo desiderio: portare i miei pupazzi al mercato: Questa opportunità  per la prima volta, si è  realizzata il 9 ottobre 2016, grazie a Magia delle Mani,un’associazione che si occupa di promuovere il fatto a mano: partecipando ad un mercatino organizzato a Cividale del Friuli.

Ballerina

Da allora ha partecipato a diversi mercatini in Friuli Venenzia Giulia e in Veneto, sempre seduta accanto ai suoi pupazzi, con l’uncinetto in mano. Le prossime uscite saranno il 7 aprile a Trieste, per l’edizione n.21 di Barbacan Produce, il 28 aprile ad Aquileia, per la festa di Primavera e il 5 maggio a Udine, per l’evento organizzato da Magia delle Mani. Pubblica ciò che crea e  le sue storie sulla pagina Faceboook  e Instagram “Le mani di Elena”.

Asso

Di lei dice Senza nessuna presunzione, ma solo con tanta gratitudine, riconosco di avere un dono;  per tale motivo sono felice di condividere,  ciò che mi stupisco sempre di riuscire a creare Pupazzi e decorazioni fatte a mano, usando la tecnica amigurumi: l’arte giapponese di lavorare all’uncinetto piccoli peluches. Molti di loro sono animali! proprio profili di labrador, cocker (in quantità) golden, aikia Australina Sheperd insomma cani e anche gatti!

E. L.

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top