martedì , 25 Giugno 2019
Notizie più calde //
Home » Attualità » Pordenone : Laboratori e visite tematiche nelle Domeniche al Museo di Storia Naturale
Pordenone : Laboratori e visite tematiche nelle Domeniche al Museo di Storia Naturale

Pordenone : Laboratori e visite tematiche nelle Domeniche al Museo di Storia Naturale

image_pdfimage_print

Un ragguardevole ed articolato programma, per temi ed argomenti, qualifica gli appuntamenti delle domeniche al Museo di Storia Naturale, che si susseguiranno dalla prossima fino ad aprile del 2020. Ogni seconda domenica del mese dalle 16.30 alle 18 sono fissati laboratori e attività pratiche per
conoscere da vicino il patrimonio museale della struttura culturale cittadina. Famiglie e appassionati potranno partecipare gratuitamente ai percorso tematici e alla scoperta delle sale espositive del Museo, dei laboratori scientifici e anche degli aspetti che caratterizzano l’ambiente naturale del territorio.
Il primo appuntamento di domenica 14 aprile sarà dedicato al “Viaggio al centro della terra”. Qualificato personale proporrà interventi su alcuni fenomeni naturali, dai terremoti alle attività dei vulcani, focalizzando l’attenzione sulle credenze popolari, come ed esempio se è vero che il caldo anticipa i terremoti, e facendo chiarezza sugli aspetti scientifici della materia.
Le storie e le curiosità del rapporto tra madri e cuccioli e le cure parentali nell’universo degli animali sarà l’argomento di domenica 12 maggio, mentre il 9 giugno, al microscopio saranno osservati gli essere viventi che possiamo trovare nelle nostre case.
Le attività proseguiranno anche nelle domeniche dei mesi estivi, con excursus sulla mineralogia, sugli animali notturni e sulla collezione museale delle specie che vivono in mare. In autunno si tratteranno temi che riguardano i rapporti fra gli animali e il loro ambiente e come riconoscere le tracce che segnalano la loro presenza.
Domenica 10 novembre in occasione della festa di San Martino saranno allestiti laboratori per tutte le età: i più piccoli impareranno a conoscere le stagionalità degli ortaggi, il periodo della semina e di raccolta e l’importanza del rispetto dei tempi della natura, mentre un altro laboratorio sarà dedicato agli animali meteorologici cioè cosa ne pensa la scienza sulla possibilità di prevedere l’andamento stagionale osservando i comportamenti degli animali. Ai più grandi saranno rivolti laboratori di carattere gastronomico e alimentare, le qualità degli animali impollinatori, le differenze tra coltivazioni trattate biologicamente e quelle che utilizzano pesticidi, diserbanti o concimi chimici. In dicembre si analizzerà lo scheletro e la sua storia evolutiva.
Gli incontri del prossimo anno saranno dedicati al volo degli uccelli, all’evoluzionismo di C. Darwin, alle origini dei miti e delle legende legate a chimere draghi e mostri e agli aspetti morfologici e comportamentali degli insetti.
Le attività didattiche sono realizzate in collaborazione con IS-science center.

About dal corrispondente

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top