mercoledì , 12 Agosto 2020
Notizie più calde //
Home » Attualità » MUSIC SYSTEM ITALY, IL VIA DOMANI 13 LUGLIO CON IL DUO BORTOLOTTO-ANDRI SOTTO LA LOGGIA DEL LIONELLO
MUSIC SYSTEM ITALY, IL VIA DOMANI 13 LUGLIO CON IL DUO BORTOLOTTO-ANDRI SOTTO LA LOGGIA DEL LIONELLO

MUSIC SYSTEM ITALY, IL VIA DOMANI 13 LUGLIO CON IL DUO BORTOLOTTO-ANDRI SOTTO LA LOGGIA DEL LIONELLO

image_pdfimage_print

La cornice è l’affascinante Loggia del Lionello in piazza Libertà, nel cuore del centro di Udine. Le suggestioni sono quelle offerte dalle note di Beethoven, Shostakovich e Listz. L’atmosfera è quella di una fresca serata estiva. Il comune denominatore è la musica suonata da grandi maestri, formatisi in terra friulana, ma ormai apprezzati interpreti a livello internazionale.

Debutta domani, 13 luglio alle 21, con il duo formato da Laura Bortolotto al violino e Matteo Andri al pianoforte, la seconda edizione di Music System Italy, il calendario di concerti che, ogni settimana, animerà l’estate udinese fino al 24 agosto.

Il progetto, messo a punto da SimulArte per la direzione artistica di Ottaviano Cristofoli, maestro originario del Friuli e da anni in residenza a Tokyo, dove ricopre il prestigioso incarico di prima tromba alla Japan Philharmonic Orchestra, prevede un programma di concerti gratuiti all’aperto con i maestri provenienti dalle più grandi orchestre del mondo oltre a diversi appuntamenti di alta offerta formativa musicale.

Lo spettacolo di domani sera, già sold out, vede come protagonisti due musicisti che riuniscono in sé apprezzate doti sia solistiche che cameristiche e che ha già al suo attivo numerosi concerti nell’ambito di prestigiosi festival in tutto il mondo.

Laura Bortolotto, risultata negli ultimi anni vincitrice di concorsi nazionali e internazionali (Concorso di Vittorio Veneto, Concorso Hindemith di Berlino), si esibisce anche come solista con orchestra e suona un violino Pressenda del 1830 della Fondazione Pro Canale di Milano.

Matteo Andri si è diplomato in pianoforte e composizione al Conservatorio di Udine e si è perfezionato con Maestri come Daniel Rivera, Boris Petrushansky, Riccardo Risaliti, oltre ad essersi esibito da solista con diverse orchestre, tra cui la Mitteleuropa Orchestra, la Sinfonica del FVG e l’Orchestra del Teatro Regio di Parma.

Il programma prevede la Sonata per violino e pianoforte n. 10 in Sol maggiore, op. 96 di Ludwig van Beethoven, 4 preludi op. 34 di Dimitri Shostakovich nella trascrizione per violino e pianoforte di Dimitry Tsyganov e, infine, il Gran Duo concertant sur la Romance de M. Lafont “Le Marin”, S 128 di Franz Liszt.

Grazie alla collaborazione con PromoTurismoFvg, per chi parteciperà ai concerti, è stata pensata l’opportunità di acquistare la FVGcard al prezzo scontato del 20% presentando il libretto di sala negli infopoint PromoTurismoFVG.

Cresce l’attesa intanto per il prossimo concerto, in programma il 21 luglio, con l’attesissimo ritorno in regione di Paul Halwax, primo tuba solista dei “Wiener Philharmoniker”, impegnato in un recital per trombone, tuba e pianoforte insieme ad altri due grandi maestri come Enzo Turriziani e Desirée Scuccuglia.

Tutti i concerti, introdotti dal musicologo Alessio Screm, sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. Biglietteria: www.simularte.it, tel: +39 0432 1482124, biglietteria@simularte.it, orario: dal lunedì al sabato ore 16.00 – 19.00. Per evitare assembramenti all’ingresso è consigliato l’arrivo con un congruo anticipo.

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top