domenica , 17 Novembre 2019
Notizie più calde //
Home » Attualità » Juve sempre al comando, l’Inter tiene il passo
Juve sempre al comando, l’Inter tiene il passo

Juve sempre al comando, l’Inter tiene il passo

image_pdfimage_print

Ottava giornata di A con i bianconeri che si confermano al primo posto. L’anticipo serale di sabato contro un buon Bologna finisce 2 a 1 con brividi finali, bravo Buffon a impedire il pareggio ospite. Vantaggio juventino con Cristiano Ronaldo al 19’, pareggio rossoblù con Danilo al 26’ e rete della vittoria di Pjanic al 54’.

Mantiene le distanze l’Inter che vince a Sassuolo per 4 a 3. Doppiette di Lautaro Martinez (2’ e 71’ su rigore) e di Lukaku (38’ e 45’ su rigore) per i nerazzurri che, oltre alla rete di Berardi al 16’, rischiano sul finale con le reti di Djuricic al 74’ e di Boga all’82’.

Rocambolesco pareggio fra Lazio e Atalanta all’Olimpico di Roma. Primo tempo nerazzurro con la doppietta di Muriel (23’ e 28’) e la rete di Gomez al 37’. Ripresa a tinte biancocelesti don la doppietta di Immobile (69’ e 93’, entrambi su rigore) e Correa al 70’.

Recupera due punti sull’Atalanta il Napoli che batte 2 a 0 un buon Hellas Verona grazie alla doppietta di Milik al 37’ e al 67’.

Ottima vittoria della sorpresa, sempre più conferma giornata dopo giornata, Cagliari che ha la meglio sulla SPAL. La gara della Sardegna Arena è decisa da un bellissimo gol di Naingollan al 9’ e da Faragò al 67’.

Solo 0 a 0 della Roma a Genova contro la Sampdoria del nuovo allenatore Ranieri che ha sostituito Di Francesco.

Sostituzione che si sta decidendo in queste ore sull’altra panchina genovese, quella del Genoa, con Andreazzoli che lascerò il suo posta, pare, a Thiago Motta. 5 a 1 a Parma nell’ultimo turno con Cornelius in grande spolvero, tripletta con reti al 42’, 46’ e 50’. Le altre firme del match sono Kucka al 38’ e Kulusevki al 79’ per i padroni di casa, Pinamonti al 52’ per gli ospiti.

Buona vittoria dell’Udinese che in casa ha la meglio sul Torino. Decisiva la rete di Osaka al 42’ con i friulani che si posizionano al primo posto nella classifica relativa alle reti subiti con appena 6 gol incassati in 8 gare.

Pareggio beffa al 92’ per il Milan che non regala la vittoria al nuovo tecnico Pioli che ha sostituito Giampaolo. La gara del Meazza contro il Lecce è aperta da Calhanoglu al 20’, pareggio ospite di Babacar al 62’, Milan di nuovo avanti con Piatek all’81’ e ancora una volta raggiunto con Calderoni.

Nel posticipo di lunedì sera pareggio per 0 a 0 fra Brescia e Fiorentina.

Classifica dopo 8 gare: Juventus 22; Inter 21; Atalanta 17; Napoli 16; Cagliari 14; Roma 13; Lazio, Parma, Fiorentina 12; Torino, Udinese, Milan 10; Bologna, Hellas Verona 9; Lecce, Brescia (una gara in meno) 7; SPAL, Sassuolo (una gara in meno) 6; Genoa 5; Sampdoria 4

 

Immagine tratta da www.legaseriea.it

Rudi Buset

rudibuset@live.it

@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top