lunedì , 1 Giugno 2020
Notizie più calde //
Home » Attualità » IL DIARIO SONORO DI REMO ANZOVINO sabato 28 marzo alle ore 22:00 con “Musiche di Amore”
IL DIARIO SONORO DI REMO ANZOVINO sabato 28 marzo alle ore 22:00 con “Musiche di Amore”

IL DIARIO SONORO DI REMO ANZOVINO sabato 28 marzo alle ore 22:00 con “Musiche di Amore”

image_pdfimage_print

#IORESTOACASA #IOSUONODACASA

IL DIARIO SONORO DI REMO ANZOVINO

MUSICHE DI AMORE

SABATO 28 MARZO 2020, ore 22:00

IN STREAMING SU FACEBOOK https://www.facebook.com/remoanzovino

Il “diario sonoro” di Remo Anzovino con il suo pubblico sta diventando un appuntamento fisso: la prossima “puntata” è prevista per sabato 28 marzo, sempre alle ore 22:00 sulla sua pagina Facebook ufficiale (https://www.facebook.com/remoanzovino).

Dopo aver raccontato e suonato la musica del mare, delle stelle, dei sensi, i tanghi e della notte, il compositore pianista guiderà il suo pubblico in un viaggio immaginifico attraverso le musiche di amore: “Amore è il vettore che ci trasporta in luoghi autentici, Musica il suo carburante, la nostra vita il Paesaggio, che cambia da dietro l’oblò del nostro Sguardo”, ha scritto l’artista che dedica questa nuova serata a tutti quelli che vivono in trincea per salvare le vite degli altri e tutti quelli che non possono abbracciare in questo momento le persone che amano.

Musiche di Amore” fa parte del “diario sonoro” di Remo Anzovino, il nuovo format ideato dal compositore pianista che lo ha sintetizzato così: “ho pensato di mettere a disposizione il mio pianoforte, perché in queste settimane in cui siamo sigillati in casa e dobbiamo restare in casa, penso che ognuno di noi stia provando una sensazione di paura, ma anche di ansia, di oppressione, di mancanza di spazi. Penso – afferma Anzovino – che più che le parole sia forse la musica a poter alleviare, a poter forse distendere, forse togliere una tensione molto forte che dentro di noi si può creare, per quella che è la privazione delle nostre abitudini, della nostra libertà, ma in che questo momento dobbiamo seguire, cioè ci dobbiamo privare del nostro vivere normale”.

Buon ascolto e buona visione a tutti, da casa!

#iorestoacasa #iosuonodacasa #diariosonoro

Puntate precedenti: 

Vigna PR

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top