giovedì , 20 settembre 2018
Notizie più calde //
Home » Attualità » I SOLISTI DELLA CAPPELLA MARCIANA IN CONCERTO PER IL 24° FESTIVAL INT. DI MUSICA SACRA DOMENICA 15 NOV.PORDENONE
I SOLISTI DELLA CAPPELLA MARCIANA IN CONCERTO PER IL 24° FESTIVAL INT. DI MUSICA SACRA DOMENICA 15 NOV.PORDENONE

I SOLISTI DELLA CAPPELLA MARCIANA IN CONCERTO PER IL 24° FESTIVAL INT. DI MUSICA SACRA DOMENICA 15 NOV.PORDENONE

image_pdfimage_print

Prosegue con un appuntamento di altissima suggestione il XXIV Festival Internazionale di Musica Sacra di Pordenone, promosso da PEC – Presenza e Cultura con il CICP – Centro Iniziative culturali Pordenone, a cura dei musicologi Franco Calabretto ed Eddi De Nadai. Domenica 15 novembre, infatti,  nel Duomo San Marco di Pordenone (ore 20.45) il terzo concerto vedrà protagonisti i Solisti della Cappella Marciana, diretti dal Maestro Marco Gemmani nell’esecuzione della “Messa bassa a San Marco” del grande compositore Andrea Gabrieli. L’evento, in collaborazione con la Fondazione Cappella Marciana della Basilica di San Marco a Venezia e con la Procuratoria di San Marco, riporterà ai fasti tardo rinascimentali che risuonavano nella vaste volute della Parte 1.5Basilica di San Marco, per le quali la ricchezza della polifonia dell’epoca divenne un vero e proprio stile, quello “veneziano”. I Cantori di San Marco sono “l’eccellenza dell’eccellenza”, facendo parte del prestigioso coro della Basilica veneziana, guidata ormai da lungo tempo da Marco Gemmani, che cura anche la ricerca filologica e interpretativa di moltissimi tesori musicali nati attorno alle celebrazioni liturgiche nel tempio lagunare.  La Cappella Marciana è una delle poche istituzioni musicali in Italia dedicate all’esecuzione della polifonia di pregio durante l’ufficio liturgico. Da secoli presenzia regolarmente alle più importanti funzioni della Basilica di San Marco: un modus cantandi che si perpetua in uno “stile” inconfondibile e si alimenta continuamente sotto le volte di San Marco. Proprio per questo la Cappella Marciana è uno dei Parte 1.7simboli viventi della tradizione musicale occidentale e i suoi maestri, a partire dalla fine del XIX secolo, hanno iniziato un’opera di recupero del patrimonio più antico, con l’intento di tramandare la vitalità di questa preziosa eredità musicale. Venerdì 20 novembre il gran finale del Festival sarà affidato alla Nuova Orchestra Ferruccio Busoni e il Coro del Fvg, nella produzione diretta dal Maestro Massimo Belli. L’allestimento, in collaborazione con la Cappella Civica della Basilica di San Giusto, offrirà un prezioso omaggio ad Andrea Luchesi, il maestro di Beethoven con l’esecuzione di un florilegio dalle Messe del compositore.

 Come sempre l’ingresso ai concerti del Festival internazionale di Musica Sacra è libero e aperto alla città. Informazioni Centro Culturale Casa A. Zanussi Pordenone www.centroculturapordenone.it tel 0434.365387.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top