venerdì , 28 luglio 2017
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » Giro d’Italia LA PRIMA DI GORKA IZAGUIRRE
Giro d’Italia LA PRIMA DI GORKA IZAGUIRRE
Foto LaPresse - Spada13/05/2017 Peschici, Foggia (Italia)Sport CiclismoGiro d'Italia 2017 - 100a edizione - Tappa 8 - da Molfetta a Peschici- 189 km ( 117 miglia )Nella foto: IZAGUIRRE Gorka ( ESP )( Movistar Team ) Photo LaPresse - Spada13/05/2017 Peschici, Foggia ( Italy ) Sport CyclingGiro d'Italia 2017 - 100th edition - Stage 8 - Molfetta to Peschici - 189 km ( 117 miles )In the pic: IZAGUIRRE Gorka ( ESP )( Movistar Team )

Giro d’Italia LA PRIMA DI GORKA IZAGUIRRE

image_pdfimage_print

Sotto il sole di Peschici lo spagnolo si impone sui compagni di fuga Visconti e Sanchez, in una tappa in cui molti corridori sono andati all’attacco. Jungels resta in Rosa in attesa del Blockhaus.  Gorka Izaguirre ha conquistato il suo primo successo in un grande giro seguendo le orme del fratello minore Ion, già vincitore della tappa 16 del Giro d’Italia 2012 a Falzes. Ha conquistato la vittoria attaccando ad un chilometro dall’arrivo dopo la caduta del compagno di fuga Valerio Conti sulla salita di Peschici. Izaguirre aveva chiuso sulla prima fuga di giornata, partita al km 48, e rilanciato quando mancavano 36 km dal traguardo con Giovanni Visconti (Bahrain – Merida), Luis León Sanchez (Astana Pro Team), Geregor Mühlberger (Bora – Hansgrohe) e Valerio Conti (UAE Team Emirates). Sfortuna per quest’ultimo caduto quando mancavano 900 metri al traguardo. Nonostante una precedente caduta, Bob Jungels è ancora la Maglia Rosa alla vigilia del temuto arrivo in salita del Blockhaus.

Foto LaPresse – Massimo Paolone13/05/2017 Peschici, Foggia 

LE PILLOLE STATISTICHE

Gorka Izaguirre ha ottenuto la 107esima vittoria di tappa di un corridore spagnolo al Giro d’Italia.
In otto tappe hanno vinto i corridori di sette nazioni diverse: Austria, Australia, Colombia, Germania, Slovenia, Spagna e Svizzera.
Così come Giovanni Visconti, che è arrivato secondo a Peschici dove indossò la Maglia Rosa nel 2008, Bob Jungels ha un totale di otto giorni in Maglia Rosa. Tra i partecipanti al Giro d’Italia di quest’anno solo Vincenzo Nibali ne ha più con 21.

Foto LaPresse –

Foto LaPresse –

RISULTATO FINALE
1 – Gorka Izaguirre (Movistar Team) – 189 km in 4h24’59”, media 42,795 km/h
2 – Giovanni Visconti (Bahrain – Merida) a 5″
3 – Luis León Sanchez (Astana Pro Team) a 10″

CLASSIFICA GENERALE
1 – Bob Jungels (Quick-Step Floors)
2 – Geraint Thomas (Team Sky) a 6″
3 – Adam Yates (Orica – Scott) a 10″

MAGLIE

Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Bob Jungels (Quick-Step Floors)
Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Jan Polanc (UAE Team Emirates)
Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Bob Jungels (Quick-Step Floors) – la maglia sarà indossata domani da Adam Yates (Orica – Scott)

LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 9 – Montenero di Bisaccia – Blockhaus – 149 km – dislivello 2,700 m 

Tappa ondulata nella prima parte lungo la statale adriatica (ss.16) su strade larghe e lungo la costa. Dopo Francavilla a.M. si lascia il mare per attraversare Chieti (breve ascesa a volte con pendenze elevate su brevi tratti) dove è posto il TV. Si lascia la ss.5 per raggiungere Manoppello e Lettomanoppello su strade più strette a tratti con fondo usurato. Dopo Roccamorice inizia la salita finale di 13 km.

PHOTO CREDIT: LaPresse – D’Alberto / Ferrari

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

Comments

comments

Scroll To Top