mercoledì , 2 Dicembre 2020
Notizie più calde //
Home » Attualità » Giovedì 24 marzo 2016 ore 20.30 – Osservatorio Astronomico di Farra d’Isonzo (GO)
Giovedì 24 marzo 2016 ore 20.30 – Osservatorio Astronomico di Farra d’Isonzo (GO)
Image Credit: Dhatfield - Own work, CC BY-SA 3.0.

Giovedì 24 marzo 2016 ore 20.30 – Osservatorio Astronomico di Farra d’Isonzo (GO)

image_pdfimage_print

 Conferenza ” Entanglement quantistico: da un gatto zombie alle tecnologie del futuro” Relatore: Marco Piani (Università di Strathclyde – Glasgow, Scozia)

La meccanica quantistica è uno dei pilastri della fisica moderna. Le sue leggi descrivono accuratamente il comportamento del mondo a livello atomico e subatomico. Ma tali leggi possono apparire strane e controintuitive.

Uno dei fenomeni più strabilianti è quello dell’entanglement quantistico, che prevede che particelle quantistiche anche molto distanti esibiscano comportamenti inspiegabili nel contesto della meccanica classica. Il fenomeno dell’entanglement indusse Albert Einstein a parlare di “sinistra azione a distanza” e Erwin Schrödinger, uno dei padri della meccanica quantistica, a introdurre un famoso paradosso in cui un gatto è vivo e morto allo stesso tempo.
Un secolo di sviluppi nella comprensione della meccanica quantistica, nella teoria dell’informazione e nella tecnologia (che ci permette oggi di manipolare con grande accuratezza sistemi quantistici), ci hanno portati vicini a una nuova rivoluzione quantistica: i fenomeni quantistici, incluso l’entanglement, verranno sfruttati, ad esempio, per realizzare computer ultraveloci, connessioni telematiche ultrasicure e misurazioni precisissime.
  Relatore: 
Marco Piani (Università di Strathclyde – Glasgow, Scozia)
Laureatosi in Fisica all’Università di Trieste, continua la propria formazione con un dottorato di ricerca, sempre a Trieste. Autore di più di quaranta pubblicazioni scientifiche, è titolare della prestigiosa borsa Marie Sklodowska-Curie focalizzata sullo studio delle correlazioni quantistiche.
Sede:
Osservatorio del Circolo Culturale Astronomico – Strada della Colombara 11 – Farra d’Isonzo (GO) 
INGRESSO LIBERO E GRATUITO
 (Image Credit: Dhatfield – Own work, CC BY-SA 3.0)

About Massimo Fabris

Massimo Fabris
Nasce e vive a Trieste, dove consegue la laurea specialistica in Giurisprudenza. Impiegato nel settore privato. Appassionato di fumetto, letteratura, cinema, musica e teatro.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top