venerdì , 27 aprile 2018
Notizie più calde //
Home » Attualità » Full Immersion in PordenoneLegge 2017
Full Immersion in PordenoneLegge 2017

Full Immersion in PordenoneLegge 2017

Ieri,sabato 16 settembre ho avuto l’opportunità di immergermi completamente nella diciottesima edizione di PordenoneLegge.Il tempo non era particolarmente clemente nella città friulana, ma lo stesso,sembrava di avvertire un atmosfera simile a centri culturali della Mitteleuropa.Una moltitudine di persone,accorse anche da località vicine, affollava i Gazebo e i diversi chioschi muniti di ogni genere di letterario collocati qui e lì ,nelle vie dell’antica Portus Nounis. Nel fabbricato che ospita la Camera di commercio,posto a poche centinaia di metri dal medievale Palazzo del Municipio,ho potuto assistere a due dei vari incontri con gli autori previsti in programma.Il Professore bolognese di Scienze dell’Alimentazione,Andrea Segre’,ha introdotto con professionalità e passione il suo libro “Le cose giuste,Lettera alla Generazione Z”,argomento di estrema attualita’ nell’universo giovanile,discutendo,inoltre ,di un suo progetto condiviso da altri personaggi del mondo del Bio Food,a proposito dell’istituzione di un parco tematico alle porte del Capoluogo Emiliano.A seguire,Umberto Ambrosoli e Massimo Sideri,presentando “Diritto all’Oblio,dovere della Memoria”,hanno acceso la curiosità dei presenti,trattandosi di un tema abbastanza “scottante”,nell’era della “incalzante” digitalizzazione che stiamo vivendo.Durante le ore pomeridiane,un timido sole lambiva i portici che compongo il tessuto urbano,e sotto un grande tendone davanti all’imponente Campanile di San Giorgio,l’autore svedese David Lagercrantz ,dibatteva animatamente ed energeticamente con il pubblico a riguardo dell’ultimo capitolo della sua “Saga di Stieg Larsson”.Il timido sole si era appena nascosto fra i monti circostanti,e il noto attore romano Sergio Castellitto,insieme con la sua compagna, attrice e scrittrice Italo-Irlandese Margaret Mazzantini si “aprivano” alla stampa,all’interno di un albergo sito di fronte ai chioschi librari.Essi,con modi molto informali e quasi famigliari,spiegavano ai giornalisti ,le vicende di “Fortuna”,la protagonista’ della loro recente Opera filmografica,presto in Onda.Le luci del crepuscolo calavano sui colonnati degli antichi edifici e sul pave’ dei vicoli,e l’area intorno ai Gazebo brulicava sempre piu’ di famiglie ,giovani e meno giovani pronti a godersi gli eventi fino a tarda notte.Ero,ormai, in procinto di percorrere la strada che portava verso la stazione ferroviaria,quando scorgo il comico e presentatore televisivo Michele Mirabella ,con il quale ho un veloce e piacevole scambio di battute in vernacolo Barese.La fiera di ” PordenoneLegge”,prosegue anche oggi,domenica 17 settembre, con un calendario fitto di incontri,nei quali saranno presenti fra i tanti,anche i romanzieri Miguel Sepulveda e Aldo Cazzullo.

Andrea Forliano

 

About Andrea Forliano

Andrea Forliano
Nato a Bari il 22/05/1978,vive a Trieste,di formazione umanistica sta completando il corso di laurea in Storia indirizzo contemporaneo,è da sempre appassionato di storia,viaggi,letteratura,politica internazionale e in costante ricerca di conoscere nuove culture.Inoltre segue l'attualità,il calcio,il cinema e il teatro

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top