martedì , 1 Dicembre 2020
Notizie più calde //
Home » Attualità » FOLKEST 2015 : Hevia, 19 luglio 2015, Tolmezzo, Prà Castello, ore 21.15
FOLKEST 2015 : Hevia, 19 luglio 2015, Tolmezzo, Prà Castello, ore 21.15

FOLKEST 2015 : Hevia, 19 luglio 2015, Tolmezzo, Prà Castello, ore 21.15

image_pdfimage_print

 

Un nuovo attesissimo appuntamento il 19 luglio (ore 21.15) per Folkest: a Prà Castello diTolmezzo, infatti, in programma il concerto del mitico Hevia.Hevia, il piper internazionale inventore della cornamusa elettronica, ha rivoluzionato la musica popolare esportandola oltre i propri confini storici. Ha venduto più di due milioni e mezzo di album in tutto il mondo e ha vinto dischi d’oro e di platino in Italia, Ungheria, Belgio, Danimarca e Nuova Zelanda, tra gli altri paesi. E’ giunto al successo sulle note diBusindre reel dall’album No Man’s Land.
Nel 2000 esce il secondo album Al Otro Lado – Al otru llau che ne rinnova il successo ed è accompagnato da una lunga tournée in posti vecchi e nuovi. Nel 2001 Hevia vede realizzarsi il suo sogno con l’inaugurazione di una fabbrica di strumenti a Guadarrama. Da questo momento la sua attività si divide equamente fra quella di musicista e quella di imprenditore. Nel 2003 realizza Étnico ma non troppo, un manifesto programmatico della sua attività artistica. In Obsession, il lavoro successivo, centrali gli arrangiamenti orchestrali. Da questo album è stata tratta Luz De Domingo scelta come tema del film omonimo con cui Jose Luis Garci ha vinto il premio Oscar.Ritorna finalmente a Folkest a grande richiesta. Lo scorso anno, in una sorta di referendum online sugli artisti che il pubblico si sarebbe aspettato di vedere al più presto esibirsi a Folkest, risultò di gran lunga il più richiesto, sopravanzando nomi come Joni Mitchell, Mike Oldfield e Fairport Convention.L’ultima apparizione dell’artista asturiano risale a quasi una decina d’anni fa, quanto entusiasmò la folla in piazza Unità a Trieste, facendo alzare il pubblico dalle sedie e portandolo a ballare.
CONCERTI AD INGRESSO GRATUITO:

RUDI BUKARRudi Bučar, 18 luglio 2015, Capodistria, piazza Carpaccio, ore 21.30

A Capodistria, a piazza Carpaccio, in programma un concerto dell’istriano Rudy Bučar.
Nei dieci anni trascorsi dalla pubblicazione del suo primo disco, Rudi Bučar ha raggiunto una grande popolarità in tutta la Slovenia, vincendo numerosi premi e attirandosi l’attenzione della critica e dei media.

 

 

INGRESSO GRATUITO

Domus de Janas, 18 luglio 2015, Muzzana del Turgnano, area ex Cjarandone, ore21.15

JANAS

Domus de Janas: nuove composizioni con echi di world music provenienti da varie tradizioni, divertimento e impegno formano la magmatica massa sonora proposta da questo gruppo veronese. Ritmi esotici e canzone d’autore, assieme a una forte presenza sul palco scatenano la festa ai loro concerti, come testimoniano le molte serate che li vedono protagonisti…

INGRESSO GRATUITO

MANDOLIN BROTERSMandolin’ Brothers, 18 luglio 2015, Aurava, piazza Orologio, ore 21.15

Ad Aurava (San Giorgio della Richinvelda) in piazza Orologio in programma l’esibizione di Mandolin’ Brothers. Nati nel 1979 sono considerati attualmente la miglior formazione italiana di Roots rock. Vincitori nel 2012 del concorso Suonare@Folkest….
INGRESSO GRATUITO

 

 

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top