ETTORE BASSI E SIMONA CAVALLARI MARTEDÌ 18 Febbraio IN “MI AMAVI ANCORA…”teatro verdi gorizia

Siamo davvero conoscere l’altro, o la sua faccia rimane ancora, pur essendo familiare, una maschera? Realtà, immaginazione, paura, risate e fantasia si mescolano in Mi amavi ancora…, appuntamento del cartellone di Prosa in scena martedì 18 febbraio alle 20.45 al Teatro Verdi di Gorizia. Protagonisti dello spettacolo, diretti da Stefano Artissunch, due attori amatissimi dal pubblico: Ettore Bassi e Simona Cavallari. La vicenda ha inizio con la morte dello scrittore e drammaturgo Pierre in un incidente d’auto. Nel tentativo di mettere ordine ai documenti, Anne, la vedova, scopre gli appunti presi per la stesura di una futura commedia, che tratta di un uomo sposato, scrittore, appassionato e innamorato di una giovane attrice. Fiction o autobiografia? Il dubbio si agita e inizia un’indagine febbrile. Anne si persuade che il testo narri l’infedeltà di Pierre e va alla ricerca della donna, sua antagonista. Si appella ai suoi ricordi e a Daniel, migliore amico di Pierre, un personaggio brillante e forse segretamente innamorato di lei, che cerca di rassicurarla, ma ci riesce solo a metà. Anne persevera nella sua ricerca e decide di contattare l’attrice Laura Dame che è menzionata nelle note della commedia del marito. Sospetta che sia lei l’amante, scruta il passato, domanda a chi la circonda, cammina in un pericoloso labirinto. Quanto deve essere cercata la verità?

Il Botteghino del Teatro, in Corso Italia (tel. 0481/383602), è aperto da lunedì a venerdì dalle 17 alle 19 e sabato dalle 10.30 alle 12.30. La sera dello spettacolo sarà operativa dalle 20 la Biglietteria di via Garibaldi. I biglietti sono in vendita anche sul circuito VivaTicket.

/383602), è aperto da lunedì a venerdì dalle 17 alle 19 e sabato dalle 10.30 alle 12.30. La sera dello spettacolo sarà operativa dalle 20 la Biglietteria di via Garibaldi. I biglietti sono in vendita anche sul circuito VivaTicket.