sabato , 20 Luglio 2019
Notizie più calde //
Home » Attualità » “ESTATE NOVARESE” PER VIVERE LA CITTA’ ATTRAVERSO I DIVERSI VOLTI DELLA CULTURA
“ESTATE NOVARESE” PER VIVERE LA CITTA’ ATTRAVERSO I DIVERSI VOLTI DELLA CULTURA

“ESTATE NOVARESE” PER VIVERE LA CITTA’ ATTRAVERSO I DIVERSI VOLTI DELLA CULTURA

image_pdfimage_print

<<Con questo ricco e vario calendario l’Amministrazione ha deciso di rendere particolarmente vitale la nostra città anche in un periodo dell’anno durante il quale, per abitudini e tradizione, i Novaresi sono maggiormente proiettati verso le mete vacanziere>>.

Il sindaco Alessandro Canelli presenta con queste parole gli appuntamenti dell’edizione 2017 della manifestazione “Estate novarese”.

Il sindaco spiega la decisione <<di investire – attraverso uno specifico bando e grazie anche alla preziosa collaborazione di numerose e importanti realtà locali attive in campo culturale – sull’offerta culturale per il tempo libero, perché Novara fosse un punto di riferimento per l’intero territorio. Spettacoli teatrali, cabaret, musica, danza, cinema, promozione della lettura: sono tante diverse proposte all’interno delle quali si potrà riconoscere una fascia di pubblico estremamente ampia in termini di età e di interessi>>.

Il teatro, fulcro di tutte le iniziative, <<è rappresentato dal Castello visconteo-sforzesco, che apre il proprio cortile per ospitare – insieme con la più tradizionale sede del Broletto, le sale cinematografiche e altri luoghi cittadini – numerosi eventi. Riteniamo di essere riusciti a proporre una programmazione varia e qualitativamente valida e di aver aggiunto un ulteriore, nuovo mattone a quel grande progetto di città bella e vivibile per la quale stiamo lavorando ogni giorno. Un progetto – conclude il sindaco – che passa anche attraverso la qualità della vita e la ricchezza della cultura, offerta ai cittadini novaresi in tutte le sue sfaccettature>>.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top