giovedì , 18 ottobre 2018
Notizie più calde //
Home » Attualità » Domenica 27 maggio gran finale al Totem Arti Festival
Domenica 27 maggio gran finale al Totem Arti Festival

Domenica 27 maggio gran finale al Totem Arti Festival

image_pdfimage_print

Biciclettate e laboratori di circo, spettacoli nelle case e concerti, teatro di strada e di ricerca: decisamente da non perdere, l’ultima giornata della manifestazione organizzata a Pontelagoscuro (FE) dal Teatro Nucleo.
È quanto mai variegato e interessante il programma dell’ultima giornata, in calendario domenica 27 maggio, della sesta edizione di Totem Arti Festival.
A Pontelagoscuro (FE) la manifestazione curata dal Teatro Nucleo avrà inizio alle ore 15 con una biciclettata collettiva (partenza da piazza Duomo, arrivo al Totem Arti Festival – in collaborazione con F.I.A.B., animazioni a cura di Andrea Zerbini).

Alle ore 16.30 nel giardino della scuola dell’infanzia Braghini Rossetti

Dialoghi con Trilussa

è previsto il laboratorio Family Circus con lo stesso Andrea Zerbini, esperienza rivolta a bambini dai 4 anni insieme ai loro accompagnatori (genitori, zii, nonni…): «È un modo per passare un po’ di tempo insieme divertendosi e avvicinarsi alla pratica circense, sperimentando giocolerie, piccole acrobazie a due, giochi di movimento, equilibrismi, salti».  Alle ore 17, con replica alle ore 19, in una casa privata è in programma La Riunione, esperimento performativo del C.R.A.S.C. di Napoli con un pubblico composto da sole donne in un contesto domestico: «Lo spettacolo si apre come una reale consulenza estetica. La rappresentante Sonia e la ricercatrice Teresa esordiscono con la presentazione dell’azienda, della sua filosofia e dei prodotti di punta. Ma una delle due consulenti non è concentrata, si distrae, viene più volte richiamata dalla sua collega…».  Alle ore 17 al Teatro Julio Cortàzar andrà in scena Il corpo traduce, spettacolo di teatro e danza contact a cura del Gruppo Teatro Danza Fragile che vede coinvolti professionisti di teatro, educatori esperti in ambito teatrale e persone con disabilità congenita fisica e cognitiva, mentre alle ore 18 in Piazza Buozzi Mario Levis proporrà la performance Hanger (selezione call Totem Arti Festival 2018); seguirà, alle ore 19.30 nello stesso luogo, il concerto del Soap Trip Duo, che proporrà «sonorità minimaliste ed accattivanti, un mélange di trip hop elegante e pop raffinato con radici mediterranee».  Il Festival si chiuderà alle ore 21.30 al Teatro Julio Cortàzar con lo spettacolo Dialoghi con Trilussa a cura del Teatro Potlach. Attraverso alcune delle più belle poesie di Trilussa, l’attrice Daniela Regnoli regalerà agli spettatori, in dialetto romanesco, uno spaccato della società del secolo scorso a cavallo delle due guerre: «Sentiremo parlare di amori tragicomici, di un vecchio porco che decise di lasciare la campagna per entrare a far parte della “buona società”, dell’onestà delle nonne di un tempo, quando l’onore e la dignità non potevano essere comprati da alcun gioiello. O almeno così sembrava». Oltre all’esposizione fotografica sul tema della violenza sulle donne Oggi so di Francesca Marra (visitabile dalle ore 19 alle ore 23 presso il Teatro Julio Cortàzar), in collaborazione con la Proloco sarà allestito il mercatino Il Baule in piazza. Infine: in Piazza Buozzi sarà presente un punto ristoro.

Tariffe: carnet giornalieri 15 euro intero, 10 euro ridotto (4-13 anni); singoli spettacoli 8 euro intero, 5 euro ridotto (4-13 anni); tutti gli spettacoli in Piazza Buozzi sono ad ingresso libero e gratuito; per Il corpo traduce del Gruppo Teatro Danza Fragile ingresso unico 5 euro. I laboratori sono compresi nel carnet giornaliero ed è necessaria la prenotazione all’indirizzo totemfestival.info@gmail.com. Agevolazioni per famiglie e gruppi numerosi.

Informazioni su Totem Arti Festival: http://www.totemartifestival.com/.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top