sabato , 20 gennaio 2018
Notizie più calde //
Home » Attualità » Con la cura di Oddo l’Udinese va a gonfie vele
Con la cura di Oddo l’Udinese va a gonfie vele
© Foto Petrussi / Ferraro Simone

Con la cura di Oddo l’Udinese va a gonfie vele

© Foto Petrussi / Ferraro Simone

Dalle pagine di questa testata avevamo aspramente criticato la scelta di esonerare Gigi Delneri a favore di Massimo Oddo, riportando le perplessità della tifoseria sul cambio di allenatore e pensando, erroneamente, che cambiando il timoniere la nave non avrebbe comunque ripreso a navigare nuovamente con il vento in poppa.

Si riteneva che Oddo non avesse l’esperienza ed il polso per gestire lo spogliatoio dell’Udinese e che il continuo valzer di allenatori – sei in tre anni – denotasse una mancanza di programmazione, anche solo a medio termine, da parte della società.

Ebbene, Massimo Oddo – a suon di risultati  –  ha ribaltato completamente i giudizi non certo positivi nei suo confronti conquistandosi così la stima e l’ammirazione anche da parte di quella tifoseria scettica sul suo background e sulle sue potenzialità; cinque vittorie consecutive in serie A e una unica sconfitta, al debutto, con la prima in classifica (!) non si raggiungono per caso, probabilmente la chiave di tutto ciò sta nella sintonia con i giocatori, che hanno trovato nel nuovo allenatore il carisma e i tatticismi corretti per portare a casa i tre punti partita dopo partita.

Lui ha minimizzato sul suo valore, ha infatti dichiarato che il merito è dell’ambiente positivo e della disponibilità dei ragazzi, mantenendo così un profilo basso e non vantandosi dei risultati sin qui ottenuti.

Lo slogan della campagna abbonamenti era “daremo l’anima!” e con questi risultati i tifosi continueranno sicuramente a gridarlo dagli spalti dello stadio, noi dal canto nostro non mancheremo di alimentare il ritrovato entusiasmo, fondamentale per il veleggiare della squadra verso le zone prestigiose della classifica.

La redazione sportiva

 

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top