mercoledì , 13 Novembre 2019
Notizie più calde //
Home » Attualità » CIÒ CHE NON CAPIMMO Riflessione sulla Shoah al Teatro San Giovanni Domenica 27 gennaio, alle ore 17.00,
CIÒ CHE NON CAPIMMO Riflessione sulla Shoah al Teatro San Giovanni Domenica 27 gennaio, alle ore 17.00,

CIÒ CHE NON CAPIMMO Riflessione sulla Shoah al Teatro San Giovanni Domenica 27 gennaio, alle ore 17.00,

image_pdfimage_print

CIÒ CHE NON CAPIMMO
Riflessione sulla Shoah al Teatro San Giovanni
Domenica 27 gennaio, alle ore 17.00, in occasione della Giornata della Memoria in onore delle vittime del nazifascismo, il Teatro San Giovanni ripropone lo spettacolo di apertura della Stagione 2018/19: Ciò che non capimmo, una lettura interpretativa con Sergio Jannitti e Vanessa Bukavec.
Una strana fotografia, fatta da un internato polacco ad Auschwitz a un’ausiliaria nazista suicida, costituisce il fatto storico reale su cui si basa un immaginario incontro dei due personaggi di Ciò che non capimmo.
Il colloquio memoriale è l’espediente che permette all’autore, Fabrizio Stefanini, di ricostruire alcune vicende dello sterminio nei lager, inquadrandole in una cornice umana e storico-critica.
Testo: Fabrizio Stefanini Assistenza tecnica: Claudio Motica Produzione: Petit Soleil
Ingresso a offerta libera.
Per qualsiasi informazione, non esitate a scrivere a: info.teatrosangiovanni@gmail.com, oppure a sergio.jannitti@gamil.com.

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top