martedì , 16 Agosto 2022
Notizie più calde //
Home » Attualità » Borghi Swing by Udin&Jazz 2022 a Marano Lagunare – Le ultime due giornate con 6 concerti! Licaones, Quintorigo, Laguna Jazz Collective… enogastronomia, escursioni. A Marano Lagunare 25 e 26 giugno
Borghi  Swing by Udin&Jazz 2022 a Marano Lagunare – Le ultime due giornate con 6 concerti! Licaones, Quintorigo, Laguna Jazz Collective…  enogastronomia, escursioni. A Marano Lagunare 25 e 26 giugno
Quintorigo_ph_Cinzia Pascutti

Borghi Swing by Udin&Jazz 2022 a Marano Lagunare – Le ultime due giornate con 6 concerti! Licaones, Quintorigo, Laguna Jazz Collective… enogastronomia, escursioni. A Marano Lagunare 25 e 26 giugno

BORGHI SWING 5 BY UDIN&JAZZ 2022

Ultime due giornate del festival che unisce musica, territorio, ambiente, enogastronomia nel borgo marino di Marano Lagunare.

E sabato 25 un’anteprima di Udin&Jazz

Udine, 24 giugno 2022 Si chiude la quinta edizione di Borghi Swing, rassegna organizzata da Euritmica, Comune di Marano Lagunare, con il contributo di Regione Friuli-Venezia Giulia, Fondazione Friuli e il sostegno di Reale Mutua Assicurazioni Franz e Di Lena – Udine, iniziata giovedì 23 giugno con i primi concerti e che introduce il Festival Udin&Jazz che si svolgerà a Udine dall’11 al 16 luglio 2022.

Antonio Onorato

La seconda parte di festival si apre sabato 25 con una serata dedicata alla contaminazione e fusione di generi: alle 19 in Piazza Aquileia si esibisce una band di recente formazione, i GreenTea inFusion, composta da musicisti di lungo corso che propongono sonorità blues, jazz, progressive per una fusion di qualità. Alle 20.30, sul palco di Piazza Frangipane, concerto del chitarrista e compositore napoletano di fama internazionale Antonio Onorato, in trio con i friulani Viezzi e Pagnutti. Maestro della breath-guitar, Onorato ha collaborato a lungo con Pino Daniele. Finale di serata scoppiettante, alle 22 in Piazza Colombo, con l’omaggio dei Quintorigo, band di livello nazionale, al genio del leggendario contrabbassista Charles Mingus, con un progetto discografico di fresca uscita “Quintorigo play Mingus vol. 2”.

La quattro giorni di festival si chiude con gli ultimi tre concerti della rassegna, in programma domenica 26 giugno, tutti all’insegna del forte impatto sonoro: a partire dai Bandakadabra, travolgente “fanfara urbana” proveniente da Torino che affronta ogni linguaggio musicale con verve comico-teatrale, che percorrerà le vie del centro dalle 19. Alle 20.30 Piazza Aquileia ospiterà l’irresistibile ed energetica performance dei Licaones con il nuovo progetto “The Lounge Lovers”. La chiusura di Borghi Swing 2022 è affidata al Laguna Jazz Collective, un manipolo di musicisti jazz visionari che dedicano a Marano e alla sua laguna un progetto che si traduce in una suggestiva esperienza sonora grazie alle composizioni degli undici jazzisti del collettivo (ore 22 Piazza C. Colombo).

Licaones

Oltre ai chioschi, aperti tutte le sere con le specialità ittiche appena pescate, sabato 25 e domenica 26 giugno Archeotipi propone un’attività gratuita, per bambini e adulti, che prevede la navigazione sulle acque della laguna a bordo di una piroga preistorica fedelmente ricostruita (Info e prenotazioni: archeotipi@gmail.com ).

Nel pomeriggio di sabato 25 Sognando in Bici, in collaborazione con FVGeMOTION, organizza una ciclo-escursione guidata – adatta a tutti, anche alle persone che abitualmente non usano la bici – alla scoperta delle bellezze del territorio, che termina con una degustazione di pesce di valle (info e prenotazioni al nr. 3450237649 o info@sognandoinbici.it).

Le manifestazioni musicali sono tutte in forma gratuita e di libero accesso. 

Sabato 25 giugno alle 21, appuntamento con Aspettando Udin&Jazz al Caffè Caucigh di via Gemona, a Udine, dove si esibirà il Zanette/Cesselli/Poli Trio. Il Bruno Cesselli Trio si è consolidato nel 2019 durante una tourneé con il trombettista John Marshall ed è capace di creare un’atmosfera che riporta chi li ascolta negli anni in cui lo swing, il be-bop e l’hard-bop la facevano da padrone. 

Info: +39 04321720214 – www.euritmica.it

UDIN&JAZZ – BORGHI SWING 2022

Direzione artistica: Giancarlo Velliscig

Coordinamento: Angela Di Francescantonio

Ufficio Stampa e Comunicazione: Marina Tuni

(+39 339 4510118 / +39 345 6968954)

stampa@euritmica.it  / info@euritmica.it  www.euritmica.it

 Programma

Sabato 25 giugno

ore 19:00 Piazza Aquileia

GREENTEA inFUSION

Gianni Iardino, sax, flauto, tastiere / Franco Fabris, piano Fender Rhodes, synth / Pietro Liut, basso

Maurizio Fabris, percussioni

 ore 20:30 Piazza Frangipane

ANTONIO ONORATO TRIO

Antonio Onorato, chitarra e voce / Paolo Viezzi, basso / Maurizio Pagnutti, batteria

 ore 22:00 Piazza C. Colombo

QUINTORIGO play MINGUS vol. 2

Valentino Bianchi, sax / Gionata Costa, violoncello / Stefano Ricci, contrabbasso / Andrea Costa, violino / Alessio Velliscig, voce / Simone Cavina, batteria

 Domenica 26 giugno

ore 19:00 vie del centro storico

BANDAKADABRA

Andrea Brondolo, rullante / Gabriele Chiapello, sax / Luigi “TBoneDe Gaspari, tb e voce / Gipo Di Napoli, grancassa / Giorgio Giovannini, trombone / Giulio Piola, tromba / Filippo Ruà, suafono

Vito Scavo, trombone

ore 20:30 Piazza Aquileia

LICAONES “THE LOUNGE LOVERS”

Francesco Bearzatti, sax / Mauro Ottolini, trombone / Oscar Marchioni, organo Hammond

Paolo Mappa, batteria

ore 22:00 Piazza C. Colombo

LAGUNA JAZZ COLLECTIVE “TRIBUTO ALLA LAGUNA DI MARANO”

Daniele D’Agaro e Filippo Orefice, sax, clarinetto / Gabriele Cancelli, tromba / Mirko Cisilino, trombone, tromba / Nico Pavan, trombone / Giorgio Pacorig, piano Fender Rhodes

Luigi Vitale, vibrafono / Denis Biason, chitarra elettrica / Marzio Tomada, basso elettrico / Marco D’Orlando e Alessandro Mansutti, batteria e percussioni

Sabato 25 e domenica 26 giugno

spiaggetta di Marano, via San Vito 64 dalle 18 alle 20

a cura dell’Associazione Archeotipi

NAVIGAZIONE A BORDO DI UNA PIROGA PREISTORICA

Sabato 25 giugno

CICLO ESCURSIONE

Pedalando tra bosco e valle…

Dalle 15 alle 18 circa

a cura di Sognando in Bici, in collaborazione con FVGeMOTION

About Dario Furlan

Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top