martedì , 19 Gennaio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » ASSEGNATO A TERESA DE SIO A SPILIMBERGO IL PREMIO ALLA CARRIERA FOLKEST 2020
ASSEGNATO  A TERESA DE SIO   A SPILIMBERGO IL PREMIO ALLA CARRIERA FOLKEST 2020

ASSEGNATO A TERESA DE SIO A SPILIMBERGO IL PREMIO ALLA CARRIERA FOLKEST 2020

image_pdfimage_print
ULTIMA SERATA PER FOLKEST OGGI 5 OTTOBRE CON IL PREMIO AI NUOVI TALENTI DELLA WORLD MUSIC 
ALBERTO CESA


Nell’ambito di Folkest è stato conferito, sabato 3 ottobre, il Premio alla Carriera Folkest 2020 a Teresa De Sio  “per l’accorta navigazione tra le note della tradizione popolare della sua terra, il Mediterraneo e la canzone d’autore”. A consegnare il Premio sul palco del Teatro Miotto di Spilimbergo – dopo l’esibizione degli otto finalisti che in questi giorni si contendono il Premio Alberto Cesa 2020, rivolto ai nuovi talenti della world music –  l’assessore alla cultura del Comune di Spilimbergo Ester Filipuzzi, Andrea Del Favero, direttore artistico di Folkest, e Lino Mian della Friulovest Banca. 

Folkest assegna questo Premio dal 1996  a chi abbia lasciato – nel corso della propria carriera artistica – un segno indelebile nella musica e nella società. Negli anni è stato attribuito, a partire da Ian Anderson dei Jethro Tull, ad artisti di grande calibro come Joan Baez, Noa, Branduardi, Alice, The Chieftains, Edoardo De Angelis, Riccardo Tesi.Teresa De Sio dopo una intensa ricerca e divulgazione sulla musica folk, testimoniata da dischi che hanno venduto complessivamente oltre due milioni e mezzo di copie, collaborazioni importanti con musicisti come Eugenio Bennato, Brian Eno, Paul Buckmaster, Michael Brook e Pino Daniele. E inoltre, il docu-film Craj premiato al Festival del Cinema di Venezia nel 2005, i fortunati romanzi Metti il diavolo a ballare e L’attentissima

L’artista si è poi esibita a Spilimbergo in concerto riportando brani del suo ultimo disco “Puro Desiderio” .

Oggi 5 ottobre, ultima serata per Folkest a Spilimbergo, al Teatro Miotto, alle 20.30, con la finale della competizione del Premio Alberto Cesa, rivolto ai nuovi talenti della world music, che vanta per l’artista vincitore una significativa dotazione, elargita dal Nuovo Imaie, per la realizzazione di una tournée. In gara il triestino  Bratiska, i toscani Calimani, Carlo Pestelli dal Piemonte, la Little Train Band dal Veneto, i Mesudì dal Lazio, i lombardi Musica Spiccia, i Politikos – gruppo italo greco – e  i Violoncelli Itineranti featuring Ana Pilat, connubio musicale italo croato e sloveno. Ad assumersi l’arduo compito di decretare il vincitore la giuria di giornalisti, musicisti e produttori, composta da John Vignola, Elisabetta Malantrucco, Duccio Pasqua, Claudia Brugnetta, Alessandro Nobis, Daniel Spizzo , Maurizio Bettelli, Edoardo De Angelis, Teresa De Sio, Elena Ledda, Alessandro d’Alessandro, Silvio Orlandi e Mauro Palmas.

A conclusione della serata, dopo la consegna del Premio Alberto Cesa 2020, sul palco salirà la regina della musica della Sardegna, la direttrice artistica del Premio Parodi Elena Ledda, insieme a Mauro Palmas.

Enrico Liotti

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top