venerdì , 27 aprile 2018
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » APERTURA STRAORDINARIA DEI MUSEI PER FERRAGOSTO

APERTURA STRAORDINARIA DEI MUSEI PER FERRAGOSTO

Con il pacchetto “Tutti i musei” si potranno visitare tutte le mostre in corso e le sedi museali con un unico biglietto

Tra le proposte più d’appeal si conferma la mostrasui “Dinosauri della Patagonia”, che in un meseha superato le 8 mila presenze

I “Dinosauri della Patagonia” si avvicinano al muro dei 10 mila visitatori e si candidano a essere uno degli assi nella manica dell’offerta culturale in città anche a Ferragosto. A un mese dall’apertura, la mostra ospitata nell’ex chiesa di San Francesco ha già abbondantemente superato le 8 mila presenze. Insomma un grande successo di pubblico per l’esposizione sui “Giganti dell’Argentina” allestita dal Museo Friulano di Storia Naturale, che al pari delle altre sedi dei Civici Musei proporrà un’apertura straordinaria per la giornata di Ferragosto, con orario continuato dalle 10.30 alle 19.  Tanti gli appassionati che hanno voluto visitare gli affascinanti esemplari giunti da oltreoceano e avventurarsi tra ricostruzioni di ambienti primitivi, postazioni interattive e spazi ludici nei quali sbizzarrirsi. Nella mostra, che resterà aperta fino al 25 settembre (dal martedì al venerdì dalle 15 alle 19 e il sabato, domenica e festivi dalle 10.30 alle 19), i visitatori hanno la straordinaria occasione di confrontarsi con la grandezza dell’enorme Giganotosaurus carolinii, rabbrividire di fronte al gigantesco artiglio del Megaraptor namunhuaiquii, di ammirare i piccolissimi erbivori Gasparinisaura cincosaltensis e molto altro.  L’esposizione, ideata dal Grupo Cultural Argentina e allestita dal museo del Comune, consente di osservare i dinosauri sotto una nuova prospettiva, figlia dalle più recenti scoperte e che consentono, ad esempio grazie al rinvenimento di dinosauri piumati, di considerare gli uccelli come diretta derivazione di un gruppo di dinosauri, tanto che, oggi, quella degli “aves” non è più considerata una classe a sé stante, ma viene inserita proprio fra i dinosauri.  Anche la mostra “Dinosauri della Patagonia” rientra nel pacchetto “Tutti i musei”, la nuova proposta ideata dall’assessorato alla Cultura e dai Civici Musei per offrire, con un unico biglietto, l’ingresso a tutte le mostre in corso e alle sedi museali cittadine. Due nuove formule di abbonamento, una individuale e una collettiva, permettono di accedere, anche a Ferragosto, alla Galleria d’Arte Antica, dove è esposta la mostra sul Tiepolo (fino al 4 dicembre), a Casa Cavazzini, dove è visitabile la personale su Ciussi (fino al 2 ottobre), oltre che, come detto, all’ex chiesa di San Francesco.  Con un unico biglietto al costo di 15 euro per i singoli e 30 per due persone e fino ad un massimo di tre minori di 18 anni, si possono ammirare dunque tutte queste esposizioni, ma anche le collezioni e le mostre allestite alla Gamud, dove fino al 30 settembre è esposta anche la mostra Pizzi – Cannella – Bon a tirer, e al Museo Etnografico del Friuli, che fino al 30 settembre, oltre all’esposizione permanente, presenta anche una collezione di materiali del Museo del Risorgimento. Due nuove formule che consentiranno al pubblico di visitare le principali mostre attualmente in corso e le sedi espositive permanenti, con un risparmio sul costo del biglietto che arriva fino a quasi il 50 %. Per informazioni: Puntoinforma, 0432/414717.

 

CARLO LIOTTI PER LA REDAZIONE

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, socio fondatore della Fedarmax, capo redattore de ildiscorso.it, reporter per Viva la Vida on The Road.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top