venerdì , 17 agosto 2018
Notizie più calde //
Home » Attualità » AL VIA DA GIOVEDI’ 8 FEBBRAIO L’EDIZIONE NUMERO 65 DEL CARNEVALE MUGGESANO. IL PROGRAMMA
AL VIA DA GIOVEDI’ 8 FEBBRAIO L’EDIZIONE NUMERO 65 DEL CARNEVALE MUGGESANO. IL PROGRAMMA

AL VIA DA GIOVEDI’ 8 FEBBRAIO L’EDIZIONE NUMERO 65 DEL CARNEVALE MUGGESANO. IL PROGRAMMA

image_pdfimage_print

Grande Corso Mascherato, Ballo della Verdura, bande a ruota libera nelle piazze e nelle calli, animazione per bambini, pista di ghiaccio e luna park, Aperitivo in musica in Piazza Marconi e aree limitrofe e le selezioni dei migliori dj per ballare per tutta la serata all’interno del PalaCarnevale. Dall’8 al 14 febbraio la magia del Carnevale si rinnova ancora una volta all’insegna della tradizione e della cultura, tutta Muggesana, del sano divertimento per tutti, con particolare riguardo ai bambini e alle famiglie. Le calli e le piazze per sette giorni saranno invase da spettacoli di musica dal vivo con le bande a ruota libera, colore, animazione con grandi appuntamenti di spettacolo e attrazioni, in particolare per i più piccoli.

Ad aprire il 65° Carnevale Muggesano, sarà, come sempre, giovedì 8 febbraio alle ore 17.00 il grande Ballo della Verdura commentato dallo storico presentatore Claudio Piuca, per tutti i Muggesani “Zio Claudio”, e il trionfale arrivo di Re Carnevale.

Impersonato in precedenza dal vincitore della Maschera d’oro per la più bella maschera dell’edizione precedente, dal 2011 Re Carnevale ha assunto definitivamente le sembianze di Dario Macor, personaggio-simbolo del Carneval de Muja, (che ha rappresentato assieme ad altri degni rappresentanti di Muggia e del suo Carnevale anche in alcune importanti trasmissioni televisive nazionali e internazionali, da ultima “O mare mio” con lo Chef Antonino Cannavacciuolo andata in onda di recente su Nove).

Il Ballo della verdura con i componenti delle Compagnie del Carnevale Muggesano e l’accompagnamento musicale de i Fraieri è un caratteristico e antico ballo di Muggia (di cui si trova traccia in uno scritto del capodistriano Nicolò de Manzuoli che risale addirittura al 1611) e rappresenta un autentico biglietto da visita di Muggia e del suo Carnevale.

La festa in piazza inizierà già alle ore 15.45 con l’intrattenimento per bambini con giochi, balli, magie, giocoleria e musica a cura di Gaia Eventi a precedere l’attesa Consegna delle Chiavi della Città da parte del Sindaco di Muggia, Laura Marzi.

Dalle ore 18.30, poi, bande a ruota libera nelle calli e nelle piazze con la Filarmonica di Santa Barbara, che dal 1975 partecipa ininterrottamente alle manifestazioni del Carnevale Muggesano e alla sfilata con la compagnia Lampo e che più volte è stata premiata quale miglior banda partecipante. Come sempre nelle giornate del Carnevale Muggesano, la Filarmonica suonerà per le vie e calli di Muggia portando i brani che negli anni scorsi hanno riscosso il maggior successo cercando tramite la musica di portare ancora una volta un po’ di, allegria, gioia e spensieratezza.

Dalle ore 20.00 in piazza Marconi Aperitivo in maschera in collaborazione con i locali della zona (programma su www.facebook.com/events/1675780899111144/?ti=cl“). Musica e intrattenimento anche in Largo Amulia (Piazza Bulli e Pupe) e in Piazza della Repubblica (Villaggio delle Compagnie del Carnevale Muggesano).

Nella giornata di giovedì 8 febbraio sarà ospite del Carnevale Muggesano una scolaresca di Putignano composta da 60 alunni del liceo linguistico dell’età di 17-18 anni: dalle 10 alle 12 visiteranno la Mostra sui costumi della Compagnia Trottola al Museo Carà e quindi vedranno i capannoni dove si realizza la magia dei carri allegorici.

Per la gioia dei bambini di tutte le età sul piazzale del Caliterna per tutta la durata dell’evento sarà allestito un Luna Park: l’area giochi per bambini sarà attrezzata con strutture gonfiabili e curata da animatori professionisti che proporranno anchebaby dance, truccabimbi, giochi di magia, piccole sfilate di maschere e molto altro ancora.

E se i pomeriggi saranno dedicati ai bambini, la sera – dalle ore 23.00 alle 04.00 – fino al 13 febbraio i più grandi si potranno divertire ballando all’interno del PalaCarnevale con le più belle musiche di tutti i tempi selezionate dai dee jay piùconosciuti e apprezzati a livello locale e regionale, scelti appositamente dal Direttore artistico della struttura, Maurizio Testi. Media partner degli eventi al Palacarnevale, Trieste Cafè.

Si parte giovedì 8 febbraio con “Me Gusta La Noche” – Opening Party con il Dj Christian Benet.

Christian Benet nel 2013 si addentra nel mondo della musica acquistando una prima consolle per divertimento e dilettandosi inizialmente nelle feste private e poi cominciando a essere chiamato nei primi locali che muovono la “Movida” triestina alla fine del 2016.
Dopo un intero anno in cui suona alle feste private di amici e conoscenti, nel 2017 viene chiamato per la prima volta come Dj Resident da uno dei più famosi locali della città. Nonostante la familiarità con CDJ, Mixer e controller, si diletta con una consolle di ultima generazione con la quale fa ballare e divertire il suo pubblico a ritmi Latini e Commerciali, canzone dopo canzone, cambio dopo cambio, drop dopo drop.

La tendostruttura da 1200 metri quadri, che si inaugura l’8 febbraio, sorgerà ancora una volta presso l’ex piazzale Alto Adriatico, all’ingresso della Città.

La ristorazione e somministrazione è stata affidata all’esperienza de Il Pane Quotidiano azienda triestina leader nel settore che riporterà “in casa” questa importante sezione della festa.

Il ritorno ad un’azienda del territorio offrirà anche la possibilità di poter degustare, oltre alle classiche bevande, pure panini farciti e pizze sfornate a vista.

Questi i titoli e i protagonisti delle serate:

Giovedì 8 febbraio

“Me Gusta La Noche” – Opening Party con il Dj Christian Benet

Venerdì 9 febbraio

“Hot Party” con il Dj Timothy German – Vox: Maurizio Testi

Sabato 10  febbraio
“Hangover: Carnival Edition” con il Dj Fredjoke

Domenica 11 febbraio 

“Palavibes The Mask Edit” con il Dj Federico Cozzi – Vox: Maurizio Testi

Lunedì 12 febbraio
“Mi Gente” con il Dj Alexino

Martedì 13 febbraio
“Masquerade The Final Party” con il Dj Alex Del Piero e Alex Veri – Vox: Maurizio Testi – Drums: Mark Storm

Tornando al programma giornaliero, venerdì 9 febbraio in Piazza Marconi dalle ore 10 alle 12.00 Carnevale scuola, Sfilatina con gli alunni delle scuole muggesane, l’accompagnamento della Banda della Compagnia Ongia e l’animazione di Gaia Eventi con partenza dal cortile della scuola De Amicis. Hanno aderito finora Asilo nido Iacchia, Asilo nido Maurica, Asilo nido L’Arca, Asilo La Coccinella d’oro (Dolina), Classi della scuola Santi Giovanni e Paolo, classi della scuola De Amicis e 1.a, 2.a e 3.a classe della scuola Zamola (ma altre potrebbero aggiungersene ancora).

Nel pomeriggio, dalle 16 alle 18 Marconi intrattenimento per bambini con giochi, balli, magie, giocoloeria e musica a cura di Gaia Eventi.

Sabato 10 febbraio dalle 10 alle 12.00 in Piazza Marconi intrattenimento per bambini con giochi, balli, magie, giocoloeria e musica a cura di Gaia Eventi. Nel pomeriggio dalle ore 15.30 alle 18.00 Piazza Marconi ospiterà il Carnevale dei bambini con i laboratori creativi curati dell’Associazione Persemprefioi.

Come sempre il momento centrale e più atteso sarà naturalmente quello della Sfilata di carri allegorici di domenica 11 febbraio (che in caso di maltempo sarà rinviata alla domenica successiva) presentata dalle Compagnie del Carnevale Muggesano. Anche quest’anno è prevista la diretta streaming della Sfilata, realizzata con il supporto tecnico di Antonio Giacomin di Fluido.it e Trieste Cafè sul sito internet delle Compagnie del Carnevale Muggesano che all’indirizzowww.carnevaldemuja.com offre inoltre anticipazioni sul lavoro nei capannoni e immagini fotografiche che documentano i preparativi attorno ai carri allegorici.

Presenterà la sfilata la giornalista Micol Brusaferro.

Le immagini registrate della Sfilata saranno messa in onda in differita da Tele Antenna (Canale 665 del digitale terrestre) giovedì 15 febbraio alle 21.05, sabato 17 alle 23.10 e domenica 18 alle 14.30.

Anche quest’anno saranno messe a disposizione delle persone con più di 70 anni di età o con invalidità certificata, residenti nel Comune di Muggia, delle poltroncine per assistere al Grande Corso Mascherato di domenica 11 febbraio. Per prenotare i posti, fino ad esaurimento, gli interessati, muniti di documento valido e/o del certificato di invalidità, sono invitati a recarsi presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico – URP Piazza della Repubblica, a Muggia, da martedì 16 gennaio a lunedì 5 febbraio 2018, nel seguente orario: lunedì – venerdì 8.30-12.30, lunedì e mercoledì 14.30-17.30.

Lunedì 12 febbraio alle ore 17.00 in piazza Marconi con le Compagnie del Carnevale Muggesano si preparerà l’attesa e tradizionale Megafrittata offerta dalla Gastronomia Il Cuoco e altri esercizi commerciali di Muggia.

Dalle 18 alle 22.30 presso il Ricreatorio Penso di Piazza della Repubblica si terrà (a cura del Progetto Giovani del Comune di Muggia) il Carnival Party con i Dj Jody e Tommaso, festa in maschera riservata ai ragazzi della Scuola Media Nazario Sauro previa iscrizione (da effettuare entro il 7 febbraio presso il Ricreatorio, tel. 040 9278906) da parte dei genitori e fino a esaurimento posti.

Grande novità di quest’anno, la pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazzale Caliterna. La pista di ghiaccio col cuore (un gigantesco cuore luminoso pulsante) delle dimensioni di 15 metri x 30 offrirà ai bambini anche la possibilità di muovere i primi passi.

Dall’anno scorso è stata abbracciata una nuova tradizione carnevalesca e la sede del Municipio, dopo aver ospitato la testa dell’ormai famoso “Dino”, il dinosauro del carro dell’Ongia, quest’anno vedrà la presenza, a dare il benvenuto ai visitatori per tutto il periodo carnevalesco, della testa del Serpente del carro 2017 della Bulli e Pupe.

Anche quest’anno, si terrà la mostra “Il Carnevale nel costume”: dal 26 gennaio al 18 febbraio presso il Museo d’Arte Moderna “Ugo Carà” di via Roma 9 nell’ambito del 65° Carnevale Muggesano saranno esposti i costumi della Compagnia Trottola in occasione del 50° anniversario della fondazione. Inaugurazione oggi, venerdì 26 gennaio, alle ore 18.30. La mostra potrà essere visitata a ingresso libero fino a domenica 18 febbraio 2018 con il seguente orario: da martedì a venerdì 17-19, sabato 10-12 e 17-19, domenica e festivi 10-12.

Presso lo Stadio comunale Zaccaria è in programma il consueto Torneo di Carnevale a cura dell’A.D.S. Muglie Fortitudo in collaborazione con l’Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano.

Per i numerosi turisti che sono soliti affollare la cittadina istroveneta nel periodo del Carnevale è stata predisposta una ricca offerta di momenti culturali con visite guidate ai più importanti monumenti cittadini (prenotazioni allo 040 3360404 o inviando un’e-mail a: sabrina.galantin@comunedimuggia.ts.it).

Sul sito del Comune del Muggia sono presenti le ordinanze sindacali emesse per festeggiare un Carnevale in piena sicurezza: questo il link dove è possibile visionarle:
http://www.comune.muggia.ts.it/index.php?id=4160&no_cache=1&tx_ttnews%5Btt_news%5D=32148&cHash=7f9d39c7350251bfc4486bc266bce921

Il Carnevale Muggesano è sempre più tecnologico e “cliccato” anche dall’estero e anche quest’anno sarà presente anche sui principali social network.

Anche in questa occasione, un codice QR pubblicato sulla brochure, stampata per la prima volta in 4 lingue, consentirà inoltre di accedere direttamente ai contenuti dedicati del sito con il proprio smartphone.

Si ringraziano la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il Comune di Muggia e le Compagnie del Carnevale Muggesano.

Andrea Forliano

About Andrea Forliano

Andrea Forliano
Nato a Bari il 22/05/1978,vive a Trieste,di formazione umanistica sta completando il corso di laurea in Storia indirizzo contemporaneo,è da sempre appassionato di storia,viaggi,letteratura,politica internazionale e in costante ricerca di conoscere nuove culture.Inoltre segue l'attualità,il calcio,il cinema e il teatro

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top