giovedì , 26 aprile 2018
Notizie più calde //
Home » Attualità » “IL VOLO DEL JAZZ”, A SACILE 3.000 PRESENZE PER LA TREDICESIMA EDIZIONE
“IL VOLO DEL JAZZ”, A SACILE 3.000 PRESENZE PER LA TREDICESIMA EDIZIONE

“IL VOLO DEL JAZZ”, A SACILE 3.000 PRESENZE PER LA TREDICESIMA EDIZIONE

Bilancio di successo per il festivalorganizzato da Circolo Controtempo.
Tra gli ospiti Michael Nyman, Dave Holland, Brad Mehldau & Chris Thile.

Esauriti anche gli eventi collaterali

“IL VOLO DEL JAZZ”, A SACILE 3.000 PRESENZE PER LA TREDICESIMA EDIZIONE

Dave Holland

“Il Volo del Jazz” XIII edizione – numeri e presenze:

–      Oltre 3.000 persone provenienti dal Nordest, ma anche dall’estero, hanno assistito ai concerti della XIII edizione del festival “Il Volo del Jazz” tenutosi dal 21 ottobre al 2 dicembre a Sacile (PN) e organizzato da Circolo Controtempo.

–     6 concerti nel cartellone principale, quasi sempre esauritie con molte esclusive: un programma che ha unito l’esperienza delle stelle del jazz mondiale e il talento di giovani promesse del territorio, tra nuove sonorità, avanguardie e sperimentazioni di livello assoluto. Michael Nyman, Vincent Peirani (unica nazionale), Brad Mehldau & Chris Thile (solo due date in Italia, Milano e Sacile), Simona Molinari (esclusiva Triveneto), Dave Holland Trio (esclusiva Triveneto), Spiritual Galaxy (progetto speciale per Il Volo del Jazz capitanato da Conte – Petrella – Casarano).

Mauro Ottolini e Simona Molinari

I concerti sono stati ospitati al Teatro Zancanaro, tranne l’esibizione di Michael Nyman, avvenuta alla Fazioli Concert Hall.

Michael Nyman (ph credits Massimo Mantovani)

–     Una ricca proposta di eventi collaterali, con incroci tra musica, arte, cinema, enogastronomia, che hanno fatto registrare il tutto esaurito:  la visita guidata alla Tenuta Vistorta; il progetto “Note di Jazz” in collaborazione con U.T.E., con la lezione-concerto di Daniele D’Agaro eil dj set con grammofoni e vinili vintage dell’artista e performer Yeronimus Kaplan; la proiezione di “Piani Paralleli”, il film-concerto sul pianista Giovanni Mazzarino registrato alla Fazioli Concert Hall di Sacile, che ha avuto il plauso dalla critica nazionale; e ancora Cover Jazz (evento che incrocia musica, fotografia e pittura che ha visto quest’anno protagonisti i lavori dell’illustratrice Anna Godeassi), e la promozione del jazz nelle scuole del territorio.

–     Un festival che ha a cuore la solidarietà: per l’edizione 2017, l’illustratrice Valentina Burel ha realizzato le immagini del calendario del festival Un segno jazz per la solidarietà. Con questa iniziativa, Circolo Controtempo e “Il Volo del Jazz” rinnovano il proprio sostegno a La Biblioteca di Sara (nata in memoria di Sara Moranduzzo), a cui viene destinato il ricavato della vendita dei calendari.

–      Un grande lavoro organizzativo, quello messo in campo da Circolo Controtempo, ideatore e promotore del festival. L’impegno e l’esperienza di staff e collaboratori ha permesso che tutti gli eventi del festival si svolgessero senza alcun imprevisto. Fondamentali, in questo senso, la collaborazione con Città di Sacile – Assessorato alla Cultura  e il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, Fondazione Friuli.

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top