sabato , 16 Gennaio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » 19 e 20 set. STAZIONI d’EMERGENZA atto VIII – 2016 HAMLET ROUTINE //HAMLE-TRONIC TSM Galleria Toledo -NAPOLI
19 e 20 set. STAZIONI d’EMERGENZA atto VIII – 2016  HAMLET ROUTINE //HAMLE-TRONIC TSM Galleria Toledo -NAPOLI

19 e 20 set. STAZIONI d’EMERGENZA atto VIII – 2016 HAMLET ROUTINE //HAMLE-TRONIC TSM Galleria Toledo -NAPOLI

image_pdfimage_print

Uno spettacolo che riesce a toccare le corde più profonde e oscure di ognuno di noi perché entra nella nostra testa, come una goccia, inesorabile, scava la pietra così le note ridondanti e ripetute della consolle, le luci stroboscopiche che vivisezionano il corpo attorico di Paladin, superbo interprete non di personaggi ma di anime e dei mali che li affliggono. Non importa se egli in quel momento presta la voce ad Amleto o alla sua Ofelia, come nello splendido “duetto” con chitarra elettrica che vede i due giovani scontrarsi, incontrarsi, lasciarsi, HamletFabrizio Paladin ci restituisce le anime scarnificate a morsi di note stridule di un’umanità alla deriva giacché egli, in quel momento cade, cade con tutti loro senza appigli per fermarsi: «L’Amleto è una caduta libera. Tutti sanno benissimo che la situazione sta precipitando, chi fa finta di niente, chi nega l’evidenza, chi finge d’amare, chi non si risolve ad agire. Non succede niente, l’azione è intrappolata nel vischio del pensiero e ognuno aspetta lo schianto. Non c’è speranza, c’è solo attesa. Ecco cosa è Amleto per me, connessioni elettroniche del cervello. La violenza senza respiro della musica elettronica, la ripetitività di note prive di

Un omento della recita

Un omento della recita

armonici mi ricorda la prima volta che ho assaggiato il sangue, uno dei miei primi ricordi di infanzia: mi sono tagliato, ho visto il sangue, rosso. Mi sono detto, è rosso, saprà di fragola, di ciliegia,… assaggio. Metallo. Lamiere di suono nel sangue del pensiero. Tommaso mi ha proposto un po’ di pezzi che non era riuscito a far diventare canzoni… come se nel dubbio fossero rimaste ad aspettare. Erano Amleto ancora prima».

_

Spettacolo Mentale per Luci, Musica ed Elettronica con
musica ed elettronica Tommaso Mantelli
regia, canzoni e voce Fabrizio Paladin
maschere Carlo Setti luci Loris Sovernigo

Galleria Toledo  teatro stabile d’innovazione direzione artistica Laura Angiulli direzione organizzativa Rosario Squillace
programmazione Lavinia D’Elia  comunicazione e social networking Roberto Miele – Dolores Ruggieri  segreteria Dolores Ruggieri – Angelica Simeone  segreteria amministrativa Nicola Castaldo
responsabile tecnico Luigi Agliarulo   webdesigner Giulio Grasso
grafica Solimena Francesco Armitti botteghino Roberta Tamburrelli

convenzionati con
Supergarage  via Shelley 11 – Napoli / t. +39 0815518708
indirizzo   Galleria Toledo  via Concezione a Montecalvario 34
80134 Napoli

contatti  t.+39 081425037  t.+39 081425824
galleria.toledo@iol.it
Metropolitana : linea 1 / stazione Toledo/  uscita Montecalvario

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.
Scroll To Top