L’ecologia nei giorni dispari dell’anno bisestile

Siete disposti a evitare il fast-food questo fine settimana? Fareste a meno di quel viaggio a Barcellona la prossima estate? Mettereste un maglione in più durante l’inverno? Non servono slogan o passeggiate per le vie delle città per cambiare le cose. Il messaggio è nobile, etico e maledettamente utopistico. È facile saltare un giorno di scuola per urlare il proprio dissenso verso governi indifferenti a possibili catastrofi future, ma è sicuramente più difficile stare sui quei banchi di scuola a studiare, con fatica e con impegno, le possibili soluzioni da attuare. Le masse sono il volano che spingono al cambiamento, ma possono essere anche enormi bolle intrise di ipocrisia. La concretezza sta nelle scelte quotidiane di ciascuno: la rinuncia all’agio, all’egoismo e ai vizi. Siete veramente disposti a rinunciare alle comodità di cui siete ricolmi? A cambiare radicalmente le vostre vite per un concetto astratto quale è l’umanità? Ipocriti, che entrano nel vortice dell’ecologia da banco, per il malsano senso di sentirsi parte del tutto. Poi risvegliandovi attoniti e apatici, dopo l’eccitazione della goliardata del “salviamo il mondo”, tornate alla solita routine del motorino e del mozzicone per terra, tanto la coscienza per ora è stata lavata con i buoni propositi del domani.

Carlo L.




42 Mostra Ornitologica di Blessano (UD) domenica 17 marzo.

Domenica 17 la frazione di Basiliano tornerà protagonista con la fiera ornitologica ma non solo: durante la giornata anche la mostra caninacon esibizione di agility dog, moltichioschi enogastronomici e, nell’area festeggiamenti, unconcerto con sei artisti ad alternarsi sul palco

Torna, puntualissimo, il tradizionale appuntamento con la Mostra mercato ornitologica di Blessano. Un evento che da 42 anni coinvolge non solo la comunità della frazione basilianese, attirando infatti appassionati da tutto il Friuli.

L’appuntamento è fissato per domenica 17 marzo, dalle ore 6.00 alle 15.00, con molte attrazioni per le esigenze di tutti, adulti e bambini. Lo spazio espositivo è difatti ampliato, con nuovi chioschi e nuove interessanti attrazioni che si estenderanno fino alla piazzetta della “ex pesa”, in via Cavour, dove troverà spazio la sezione “Arti & Mestieri”. Qui si potranno osservare al lavoro diversi artigiani intenti a creare oggetti di vario tipo, oltre che un chiosco con specialità a base di Pezzata Rossa.

Anche quest’anno la fiera ornitologica prosegue poi la collaborazione con la Coldiretti: nella piazza dell’Immacolata ci sarà infatti il mercato di “Campagna Amica”, dove poter acquistare i prodotti di stagione a km zero. Proseguendo lungo via Diaz ci saranno invece le amate bancarelle, passeggiando tra le quali si potrà fare una sosta al chiosco delle specialità di Sauris, tra cui la birra Zahre e i salumi tipici fino a raggiungere il cuore della festa dove si potranno ammirare, come di consueto, moltissimi tipi di uccelli, canarini, specie esotiche, galline, pavoni e moltissimi altri.

Nell’area festeggiamenti, dove è stato appena inaugurato l’ex asilo a disposizione della comunità, ci saranno invece i chioschi della Pro Blessano con il prosciutto di San Daniele, assaggi di formaggi caprini di produzione locale, prosecco e vini dei Colli orientali del Friuli e, presso la frascje di Blessan, gli arrosticini di pecora e i vini della zona di Spessa.

Ma, oltre alla fiera ornitologica, arrivata alla sua 42esima edizione, si svolgerà anche la 22esima Mostra canina, che aprirà a tutte le razze dalle 8.30 nell’area del campo sportivo. Dalle 11 alle 15 si svolgeranno, invece, le dimostrazioni di Agilty Dog. Lungo la stradina che porta al campo sportivo, sarà inoltre disponibile una carrozza per far fare un giro ai più piccoli che durante la mattinata potranno anche fare il battesimo del pony.

  1. Ma non è finita qui! Oltre ai fornitissimi chioschi, alla mostra mercato ornitologica e a quella cinofila, alle bancarelle lungo le vie del paese, non mancherà anche della buona musica! Per confermare la tradizione che vuole Blessano paese capace di regalare grandi emozioni musicali, dalle 12 sarà allestito anche il palco nell’area festeggiamenti per un’anteprima del festival Blessound. La Pipapop Records, etichetta discografica indipendente, presenta il suo “Showcase with friends Beautiful Losers and Shyrec”. Sul palco saliranno sei artisti: Plainn (rock/folk), Charles Wallace (alt-country), Emma Grace (minimal/folk), Are You Real? (indie folk/dream pop), Dnezzar (folktronica/pop), Bad Pritt (electro/post-rock).